Acate. “Il Risorto”. Musical a cura dell’associazione De Theatro Antigone.

Salvatore Cultraro, Acate (Rg), 4 aprile 2015.- Dopo lo strepitoso successo del musical, “Il sogno di Giuseppe”, replicato più volte, l’associazione “De Theatro Antigone”, presieduta da Vincenzo Gallo, porterà in scena domani sera alle ore 20,00 nel piazzale antistante il castello dei Principi di Biscari ad Acate, con il patrocinio del Comune, un altro eccezionale lavoro, “Il Risorto- oltre il dolore e la croce”, di Daniele Ricci, per la regia di Daniela Morando. “Si tratta- spiega il presidente Gallo- di un opera rock che libera il cuore celebrando la vita e rievocando, attraverso la musica e il teatro uno stupore eternamente nuovo”. Una lodevole ed ammirevole iniziativa, quella dell’associazione “De Theatro Antigone”, la quale, scegliendo proprio il giorno di Pasqua per presentare al pubblico il nuovo musical, ha inteso valorizzare fortemente, questo giorno speciale, in modo originale ed unico in quanto non c’è stato, in passato, uno spettacolo simile. “Il motivo originante di questa iniziativa- tiene ad evidenziare la regista Daniela Morando- è stato quello di raccontare, senza limitarsi alle scene tradizionali della passione, quello che va oltre il dolore e la croce”. “Abbiamo voluto celebrare- continua la regista- passando attraverso le vicende della sofferenza del sacrificio e della morte, percorrendo fugacemente la storia della salvezza, il momento supremo della Resurrezione di Cristo, in definitiva, abbiamo voluto celebrare il prevalere della luce sulle tenebre, della gioia sul dolore, della vita sulla morte”. “L’invito rivolto dalla nostra associazione- conclude Daniela Morando- è stato accolto da numerosi acatesi, di diversa età ed a titolo assolutamente gratuito, per puro spirito cristiano e di grande bontà d’animo. Ringraziamo, quindi, di cuore tutti gli interpreti ed i collaboratori che hanno donato il proprio tempo, spesso togliendolo al lavoro e con i quali siamo onorati di condividere questo lavoro teatrale”. Questo il cast degli attori e dei collaboratori: Vincenzo Gallo ( Gesù); Vincenzo Morando (Pietro); Pietro Avola (Tommaso); Rosario Tuccio (Pilato); Danilo Guardabasso e Vincenzo Avola (Discepoli di Emmaus); Tania Bottari (Maddalena: Maria di Magdala, Claudia: moglie di Pilato); Francesca Spitale (Maria: madre di Gesù); Miriam Battaglia (Miriam: Maria madre di Giacomo); Liliana Mazzei (Salome: madre di Giovanni); Flavia Galofaro (Angelo del Sepolcro); Enza Alessandrello, Katia Licitra, Gabriella Angirillo, Maria Stella Di Martino, Mariella Coppoletta, Daniela Scrofani, Maria Guardabasso ( Coro); Federica Pettinato (solista prima ballerina); Gaia Caruso, Sofia Vavarella, Alessandra Caruso, Flavia Galofaro, Danilo Guardabasso, Pietro Caradonna, Clelia Occhipinti (Corpo di ballo); Federica Pettinato (coreografie), Emiliano Meli ( Mixer audio e video); Filippo Blanco (Elaborazione grafica); Margherita Cubisino (Costumista); Enza Guardabasso e Sandra D’Amato (Truccatrici); Salvatore Perez (Service); Vincenzo Gallo (Actors Coach ); Salvatore Cultraro ( Voce fuori campo); Daniela Morando ( Adattamento alla regia).

Print Friendly, PDF & Email