Al via “Le Notti di SiciliAntica”: 50 iniziative per conoscere e valorizzare il territorio

Visite guidate, musica, conversazioni, proiezioni, mostre, teatro, presentazioni di libri, degustazioni. 50 iniziative per conoscere e valorizzare il territorio: sono le Notti di SiciliAntica targate 2017.

Un lungo viaggio che durerà circa quaranta giorni e che si concluderà il 3 Settembre, in una cava di Bagheria, sottoposta a sequestro giudiziario dalla magistratura, dove si terrà una manifestazione per ricordare Carlo Alberto Dalla Chiesa. Una lunga serie di eventi originali e caratteristici che si terranno tutte al calar della sera. Dalla visita guidata al Duomo Normanno di Monreale, all’originale percorso “Gangitanus scultor” alla scoperta delle opere del Quattrocchi ospitate nelle chiese di Gangi, a pittori e pitture del Seicento, dal Lo Varchi allo Zoppo di Gangi, custodite invece nelle chiese di Collesano, dalla Palermo Misterica, alla scoperta dei simboli occulti fra le strade e i monumenti del centro storico alla visita guidata al settecentesco Ponte sul fiume S. Leonardo a Termini Imerese, dalla visita, a mezzanotte, alle suggestive Grotte della Gurfa di Alia al Dolmen e alle mura megalitiche in territorio di Sciara. Inoltre visite guidate notturne al centro storico di Cefalù, alla Caccamo medievale, al Castello di Carini, a passeggiate dopocena per scoprire il Piano della Marina a Palermo, il paese di Caltavuturo e il lungomare di Aspra. Inoltre dalle conversazioni su Leopardi e Pirandello a Palermo, all’osservazione degli astri al Castello di Campofelice di Roccella, dalla proiezione del Docufilm “Cose di donna” a Mussomeli alla rassegna IsolArt a Isola delle femmine, all’inaugurazione della mostra di satira politica a  Cefalù . Il ricco programma prevede inoltre visite guidate ai Musei della Certosa di Villa Branciforti-Butera a Bagheria, alla Villa-Museo Del Castillo-De Cordoba sempre a Bagheria, inoltre al Museo archeologico di Marianopoli, al Museo della Casa contadina di Bolognetta, alla collezione etnoantropologica Graziano di Termini Imerese. Infine una passeggiata alla scoperta della presenza araba nel territorio di Misilmeri, della Palermo medievale, la visita guidata nelle chiese di Ciminna, il Concerto tra le gole a Cinisi e visite guidate, conversazioni, degustazioni a Novara di Sicilia per la manifestazione dal titolo “Da Cerere ai grani antichi”, fino all’ascolto dei suoni dai Meridioni del Mondo nell’incantevole Castello della Roccella a Campofelice.

Una lunga serie di suggestivi e interessanti eventi per partecipare, con SiciliAntica, ad un’estate diversa di conoscenza e scoperta del territorio e delle sue storie e vivere delle notti bellissime in terra di Sicilia.

Le iniziative sono in collaborazione con Guardie Sikane e ATC l’Associazione che viaggia. Per informazioni Tel. 091.8112571 – 339.5921182. Email: nottidisiciliantica@siciliantica.org – Facebook: Associazione SiciliAntica.

Print Friendly, PDF & Email