Amedeo Fusco propone la mostra ‘Giorgio Cavalieri, pittore ibleo. Il ricordo’

RAGUSA – Sarà inaugurata sabato 13 maggio alle 18:30 al Centro di Aggregazione Culturale di Ragusa, in via Mario Leggio 174, la mostra “Giorgio Cavalieri, pittore ibleo – Il ricordo”, voluta e curata da Amedeo Fusco in occasione del terzo anniversario dalla scomparsa di questo straordinario artista ragusano, suo amico. Già nel 2015 Amedeo Fusco ha organizzato una mostra in ricordo di Giorgio Cavalieri presso l’Auditorium “San Vincenzo Ferreri” a Ragusa Ibla. Entrambe le mostre sono state realizzate in collaborazione con la sorella ed il cognato di Giorgio Cavalieri, Concetta Cavalieri e Giuseppe Migliorisi.
I lavori di Giorgio Cavalieri sono l’immagine consueta di molti ambienti tipicamente iblei che non si limitano alle case private ma anche a tanti luoghi pubblici, a partire dalle sue chine appese alle pareti di molte scuole. Quello che racconta è il suo amore incondizionato non solo verso l’arte ma anche verso Ragusa e la sua gente. Cavalieri vendeva i suoi quadri ancora prima di completarli, infatti risulta sempre difficoltoso il recupero delle sue opere per l’allestimento di una mostra: è un po’ come ricostruire dai tasselli di un puzzle il suo linguaggio per poter avere una visione completa e un racconto della sua produzione artistica: tutto ciò viene reso possibile dai collezionisti privati delle sue opere, che le mettono a disposizione in occasioni come questa e che meritano un grande ringraziamento.
L’opera raffigurata in locandina è un particolare dell’ultima alla quale stava lavorando Cavalieri: rimasta incompiuta, ne è stata realizzata una tiratura di 100 copie numerate e con timbro a secco.
La mostra sarà visitabile fino al 25 maggio tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. Idee nuove sempre nuove.

Print Friendly, PDF & Email