Amy Stewart sarà l’ospite internazionale della nuova edizione del premio “Ragusani nel Mondo”

Ieri mattina la conferenza stampa per presentare tutti i premiati dell’1 agosto in piazza Libertà. Il 31 agosto Anteprima Sport

Ragusa, 16 luglio 2015 – Sarà la cantante internazionale Amy Stewart la vera sorpresa della 21esima edizione del premio “Ragusani nel Mondo” che torna il prossimo 1 agosto in piazza Libertà a Ragusa. Ieri mattina al Comune si è svolta la conferenza stampa di presentazione della manifestazione promossa dall’omonima associazione presieduta dall’on. Franco Antoci e dal direttore Sebastiano D’Angelo. Assieme al resto del direttivo, rappresentato ieri mattin da Giovanni Gurrieri e Rosario Brinch, sono state selezionate le numerose storie di successo che caratterizzeranno quest’anno il premio. Ma è Amy Stewart la star internazionale che quest’anno calcerà più volte il palcoscenico del premio. Un ritorno per la famosa cantante che era già stata ospite del premio in passato e che, grazie alla collaborazione con il maestro Peppe Arezzo, ritorna nuovamente a Ragusa questa volta incrementando la sua esibizione. I premiati dell’edizione 2015 dei “Ragusani nel Mondo” sono l’ingegnere aerospaziale della Nasa David Mauro, il fisico John Sudano, il medico Lorenzo Leggio, l’imprenditore Dario Dezio. Riconoscimento all’emittente televisiva Teleiblea che quest’anno compie 40 anni di attività. Premio alla carriera all’attrice Loredana Cannata, premio speciale al cantante e vincitore di Sanremo nuove proposte, Giovanni Caccamo, ed infine l’inedito premio dinasty che andrà alla famiglia Mirabella dall’Australia. Il premio vivrà anche quest’anno una serata di anteprima in programma il 31 luglio, il giorno prima, sempre in piazza Libertà, denominata “Anteprima Sport”. In questo caso ad essere premiati all’interno di una serata ricca anche di momenti di spettacolo saranno la New Team Ragusa per il calcio, Damiano Caruso per il ciclismo, Francesco Failla per il Rugby, Monica Floridia per il pugilato, la Basaki scuola Judo, Carmelo Ereddia per il motociclismo, Santino Coppa allenatore del basket femminile, Claudio Scribano, fisiosteopata e la società Handy Sport. La serata prevede anche una sezione dedicata al giornalismo sportivo con riconoscimenti per i giornalisti modicani Giorgio Caruso e Diego Mandolfo e ancora per il blogger e scrittore Domenico Occhipinti ed il giornalista sportivo chiaramontano Vito Schembari. In conferenza stampa sia il presidente Franco Antoci che l’assessore comunale alla Cultura, Stefania Campo, hanno rimarcato la valenza del premio che, supportato dal Comune e da numerosi sponsor privasti, rivitalizza il centro storico e offre grande emozioni avvicinando tutti i ragusani, quelli che sono rimasti e quelli che sono partiti cercando fortuna e ottenendo poi grandi successi. Un inno alla ragusanità con storie tutte da raccontare, da conoscere, capaci di emozionare. Come sempre l’ingresso in piazza Libertà sia per l’anteprima che per la serata del premio è libero e gratuito. Ci sarà un settore riservato ad autorità e sponsor.

Print Friendly, PDF & Email