Anteprima expo 2015. L’agroalimentare biomediterraneo asset strategico di sviluppo. Venerdì convegno a Comiso (RG)

COMISO – Anteprima Expo 2015. L’agroalimentare biomediterraneo asset strategico di sviluppo: è il tema del convegno (unico evento patrocinato da EXPO 2015 in Sicilia) che si terrà a Comiso presso il Centro Direzionale delle Imprese di PMI RAGUSA e MULTIFIDI (via Leonardo Sciascia n. 98) venerdì 10 aprile 2015, organizzato dalla struttura iblea dell’Associazione di categoria PMISICILIA di concerto con la condotta Slow Food di Ragusa, con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, della Regione Sicilia Assessorato Regionale delle Attività Produttive, del Comune di Comiso, della Camera di Commercio di Ragusa, della società EXPO 2015 S.p.A., dell’EXPO 2015 – Padiglione Italia, della LILT (Lega Italiana Lotta Tumori), dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Ragusa e con il sostegno di Banca Agricola Popolare di Ragusa e Multifidi.

Dedicato al tema della valorizzazione dei numerosi prodotti iblei da inserire nell’Arca del Gusto, il convegno si pone come obiettivo quello di far acquisire dignità culturale alle tematiche legate al cibo ed alla alimentazione, anche in relazione alla necessità di affrontare e risolvere i grandi paradossi su cibo e alimentazione che il mondo contemporaneo sta affrontando. La corretta alimentazione, nel quadro più ampio di uno stile di vita sano ed equilibrato, è alla base della prevenzione di un gran numero di patologie, purtroppo ormai molto diffuse nella nostra società. L’adozione di stili di vita e di modelli alimentari sempre più lontani dalle nostre tradizioni, infatti, ha progressivamente portato il nostro Paese a doversi misurare con il dilagare di quelle stesse “malattie del benessere” (obesità, diabete, patologie cardiovascolari, tumori, ecc.) che un tempo sembravano dover preoccupare soltanto le popolazioni del Nord Europa e del Nord America. Proclamata dall’UNESCO Patrimonio immateriale culturale dell’umanità nel 2010, la dieta mediterranea è un regime alimentare equilibrato anche dal punto di vista nutrizionale, in grado di prevenire sia patologie a carico dell’apparato cardiovascolare che il declino cognitivo tipico dell’invecchiamento.

Durante il convegno interverranno: Roberto Biscotto Presidente pmiRagusa e vice presidente di PMISICILIA e PMITALIA; Filippo Spataro Sindaco di Comiso; Giuseppe Giannone Presidente Camera di Commercio di Ragusa; Fabrizio De Pasquale Portavoce EXPO 2015; Prof. Salvatore Panico – Dipartimento di Medicina clinica e Chirurgia, UNIVERSITÀ FEDERICO II DI NAPOLI; Carmela Lauria Presidente SLOW FOOD RAGUSA; Dario Caltabellotta Responsabile Unico Cluster Biomediterraneo EXPO 2015 REGIONE SICILIA; Emanuele Occhipinti Responsabile Crediti Speciali della Banca Agricola Popolare di Ragusa; Carmelo Arezzo Segretario Generale – Camera di Commercio Ragusa; Rosario Gugliotta Presidente SLOW FOOD SICILIA. A moderare i lavori sarà il giornalista Gianni Molé.

Print Friendly, PDF & Email