Apertura mostra dell’artista Giulia Trettel al Parco Urbano di Lavis

Trento, 10 giugno 2016 – Venerdì 10 giugno alle ore 21.00 presso il Bar al Parco di Lavis (Tn) sarà inaugurata la mostra “Una stanza tutta per me” dell’artista di Giulia Trettel che si terrà presso il bar fino al 26 giugno. 

La presentazione verrà replicata anche sabato 11 giugno alle ore 21,00 in modo da dare a tutti la possibilità di parteciparvi e agli ospiti sarà offerto un buffet.

Ha detto di lei il critico Alessandro Giacobbe: “Giulia è affascinata dalle forme inconsuete ed esotiche di panorami lontani dal DNA della sua infanziia. Fa dunque di queste forme naturali, di questa ispirazione immediata, un archetipo fantasmatico che dialoga, sotteso, con una scansione cromatica, graduata, attenta, indagatrice.

La dimensione razionale mitteleuropea interagisce con un profilo mediterraneo, sognato, vissuto, in corso di penetrazione e di appropriazione”.

Link evento Facebook: https://www.facebook.com/events/521877471346557/

Chi è Giulia Trettel

Giulia Trettel nasce a Trento nel 1976. Frequenta la sezione di decorazione pittorica presso l’Istituto d’Arte “A. Vittoria” di Trento dove ha la fortuna di essere allieva di professori come Giordano Chini, Mauro De Carli, Bruno De Gasperi,  Gloria Zeni (e molti altri). Qui impara soprattutto la disciplina del disegno dal vero e l’elaborazione dello stesso  attraverso la progettazione e la sperimentazione di materie plastiche e colori.

Consegue il diploma di Maestro d’Arte nel 1994.

Nello stesso anno si trasferisce in Liguria completando gli studi presso l’Istituto d’Arte di Imperia, diplomandosi nel 1996 con voto 56/60.

Dal 1993 ad oggi collabora all’organizzazione e partecipa alle attività, alle mostre e happening del Villaggio Internazionale degli Artisti di Bussana Vecchia in collaborazione con l’associazione Laboratorio Aperto.

Durante il suo soggiorno in Liguria, Giulia frequenta alcuni corsi di pittura presso l’Accademia d’Arte “I. Duncan” di Sanremo e partecipa all’allestimento del reparto di oncologia dell’Ospedale di Sanremo in collaborazione con gli studenti.

Nel 2009 inizia una collaborazione artistica con il centro culturale OT301 di Amsterdam.

Dal febbraio  2011 è iscritta alla Federazione Italiana Degli Artisti (FIDA) sezione di Trento e vive e lavora principalmente tra Trentino e Liguria.

Print Friendly, PDF & Email