Arancia Rossa IGP sbarca a Milano per il Congresso Internazionale dedicato alla Cucina e al buon Cibo

Appuntamento da sabato 4 a lunedì 6 marzo al MiCo Milano Congressi, (Via Gattamelata 5 Fiera Milano City) con il Consorzio Arancia Rossa di Sicilia IGP che, per la prima volta, sarà presente a Identità Golose, il Congresso di Cucina giunto alla 13^ edizione e ideato dal giornalista e critico Paolo Marchi.

Quest’anno Identità Golose Milano ha come tema il “Viaggio”, inteso come scoperta e come concetto che “il tutto viaggia e da sempre” ed essendo in continua evoluzione.

Ed è così anche per l’agrume che rappresenta l’Isola, l’Arancia Rossa di Sicilia, che con il suo gusto, sapore e colore racchiude tutta la potenza del vulcano Etna e dei territori delle province di Catania, Siracusa ed Enna, zone che, con il particolare clima e le sue con notevoli escursioni termiche, creano questo frutto inimitabile e irripetibile in altri territori di produzione.

Il Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP durante le tre giornate, promuoverà la propria attività e il sano e gustoso frutto, attraverso uno spazio in cui saranno esposte arance fresche nella particolare “retina” brandizzata IGP e prodotti trasformati, come i prodotti della rinomata pasticceria Falanga, il latte di mandorla aromatizzato all’arancia Condorelli, la bibita Tomarchio, l’amaro Amara e i biscotti Libera Terra, che oltre la bontà hanno un risvolto etico essendo creati dall’associazione che sollecita la società civile nella lotta alle mafie e promuove legalità e giustizia.

La sede del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP si trova a Catania e al suo interno si tutelano, promuovono  e valorizzano il “Tarocco”, il “Moro” e il “Sanguinello”, che, con le varie cultivar, sono le varietà di arancia rossa previste dal disciplinare di produzione.

Oggi il Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP conta oltre 600 soci fra produttori e confezionatori, per  6500 ettari di coltivazione certificata, ed è riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole, Forestali ed Alimentari.

Durante il 13^ congresso di Identità golose, presso lo stand del Consorzio oltre a degustare  l’Arancia Rossa, si conosceranno le sue molteplici caratteristiche, come la sua ricchezza di vitamina C, di selenio, di magnesio, di potassio e soprattutto degli antociani, pigmenti naturali che, oltre il gusto e colore, sono importanti antiossidanti naturali che presi con costanza riescono a combattere i radicali liberi, causa dell’invecchiamento, e che aiutano a prevenire l’insorgenza dei tumori, tanto che il consumo di arancia rossa è consigliato spesso nelle campagne d’informazione medica.

Il frutto fresco è commercializzato da metà dicembre e metà giugno ma oggi è possibile gustare l’arancia rossa di Sicilia tutto l’anno grazie ai numerosi prodotti trasformati.

Non è un caso che il Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP abbia deciso di essere presente al Congresso di Identità Golose Milano, che, ricordiamo, viene anche effettuato a Londra, San Marino, Shanghai e New York, poiché l’arancia rossa è un frutto apprezzato e conosciuto in tutto il mondo oltre che è un ottimo alleato in cucina. Grazie alla sua versatilità, l’Arancia Rossa di Sicilia può essere utilizzata in ricette dolci e salate, in cocktail: essa in ogni caso garantisce un gusto particolare, così come si sposa bene con il pesce, gamberoni e spigola, ad esempio, o nei risotti; inoltre è un elemento del famoso spritz e del vin brulè, ma viene usata anche nelle torte al cioccolato.

Print Friendly, PDF & Email