Aspettando “Rubino”. A Scicli arriva “Gemme”: Una serie di preziosi appuntamenti

Un viaggio esperienziale multisensoriale, passeggiando tra barocco e arte contemporanea, accompagnato da degustazioni guidate

SCICLI – L’estate sciclitana si arricchisce di nuovi, preziosi, appuntamenti: sono le “Gemme” di SEM, l’associazione culturale il cui acronimo significa Spazi Espressivi Monumentali.
Gemme – Aspettando Rubino, il prossimo 28 luglio e 4 agosto anticiperanno l’evento principe di SEM, Rubino appunto, interamente dedicato al vino, che si appresta il prossimo autunno a tagliare il traguardo della quarta edizione. “Gemme” sintetizza l’obiettivo di SEM: valorizzare gli spazi di Scicli e del suo centro storico, strizzando l’occhio all’enogastronomia e all’arte contemporanea.
Un viaggio esperienziale multisensoriale, passeggiando tra barocco e arte contemporanea, accompagnato da degustazioni guidate.
Ogni itinerario avrà la durata di circa due ore, con partenza alle ore 19 da Piazza Italia (di fronte la Chiesa Madre), una tappa-degustazione in zona collinare per riscendere a valle, attraversando le zone più caratteristiche e meno conosciute di Scicli, fino ad arrivare al Café Art Gallery di Scicli Albergo Diffuso per l’aperitivo finale, alle ore 21. Durante le serate sarà inoltre possibile acquistare i vini degustati e conoscerne al meglio le caratteristiche.
Il primo appuntamento è in programma il 28 luglio e vedrà protagoniste la cantina etnea Primaterra e la cantina Marilina di Noto, mentre il 4 agosto sarà la volta della marsalese Ferracane e della sciclitana Armosa. A tutte le degustazioni saranno presenti i produttori, per un evento promosso anche da AIS Sicilia.
Si raccomanda la prenotazione. Per info e prenotazioni: tel.: +39 366 3033952

Print Friendly, PDF & Email