Carlo Muratori presenta “Sale” venerdì 6 maggio a Comiso

VENERDI’ 6 MAGGIO ALLE ORE 18.30 IL CANTAUTORE SICILIANO PRESENTERÀ IL SUO ULTIMO CD/BOOK “SALE”. INGRESSO GRATUITO

COMISO – E’ un ritorno che sa sempre di nuovo. E’ amore per la sua Sicilia. E’ conferma di un legame antico e ogni volta riscoperto. Al Teatro Naselli di Comiso, venerdì 6 maggio alle ore 18.30, Carlo Muratori presenta il suo nuovo cd/book “Sale”. Un appuntamento ad ingresso gratuito con il patrocinio del Comune di Comiso e di Spazio Naselli. Un concerto che sconfina in altro, in un tributo all’amata isola, un omaggio alle sue mille sfaccettature e ai suoi innumerevoli colori. Perché di Sicilia non ce n’è una sola e Muratori, negli anni, ha sempre cercato di narrarne i volti, i caratteri, i profumi. Così in “Sale”, che è l’elemento che meglio descrive la cultura, la sapidità e la civiltà di una terra tanto ricca e tanto povera, quale è la Sicilia. C’è il sale fino, etereo, impalpabile, sapienziale, spirituale, fatto di luce e di aria, e c’è quello grosso, terrestre, materico, fatto di pietra e terra, impegno sociale e rabbia. C’è una Sicilia piccante, frizzante, abbagliante, ed una Sicilia di vigile attesa, prudente, restia. Su palco ad accompagnare il cantautore, considerato uno dei maggiori interpreti della musica popolare siciliana, sarà la voce e la fisarmonica della musicista Maria Teresa Arturia. Musica e parole per descrivere, raccontare, vivere, emozionare. Un album intenso, frutto di un profondo lavoro di ricerca interiore che è sfociato in una accuratezza lessicale e musicale di rara eccellenza. Brani inediti si accompagnano a incursioni nei canti popolari dell’800; lo sbarco di Marsala, i fatti di Bronte, il brigantaggio, fino all’emigrazione, alle superstizioni, alle credenze religiose e alla lotta alla mafia. Il concerto a Comiso del 6 maggio è il primo di un doppio appuntamento che vedrà il cantautore siracusano impegnato nella provincia iblea: il 7 sarà infatti a Ragusa per una serata ad inviti al Circolo Nuovo. Il cantautore siciliano, che lo scorso aprile è stato chiamato per aprire i concerti siciliani del tour di Franco Battiato ed Alice al Metropolitan di Catania e al Biondo di Palermo, sarà successivamente impegnato con altri tre importanti appuntamenti. Sarà infatti ospite, il prossimo 11 maggio all’Università di Reggio Calabria per un seminario-concerto sul tema del cibo e condivisione, poi il 14 maggio all’Infiorata di Noto mentre il giorno dopo, il 15 maggio, sarà a Palermo in occasione dei 70 anni dello Statuto della Regione Siciliana.

Print Friendly, PDF & Email