Catania. Costruzioni, energia e ambiente: la sfida di “Progetto Comfort”

CATANIA – Catania apre le porte al mondo fieristico “Eco”: l’occasione sarà la settima edizione del Salone nazionale Progetto Comfort, che grazie alle quattro macro aree espositive tematiche – Energia, Ambiente, Eco Costruzioni e Clima – accenderà i riflettori sull’efficienza energetica e su tutto ciò che ruota attorno alla tematica. Con una novità: il cambio di location. Dal 16 al 18 aprile 2015, infatti, il Salone si avvicinerà alla città, e sarà ospitato negli spazi del centro fieristico Le Ciminiere, nel cuore di Catania, per accorciare ancor di più le distanze tra utenza e addetti ai lavori e abbracciare una più ampia fetta di interlocutori.
La sfida è quella di superare le barriere tra domanda e offerta per agevolare il rilancio dell’economia locale. Questo fa di Progetto Comfort – organizzato da A2 Communication – la principale manifestazione Fieristica Nazionale del Sud-Italia del settore, che ha messo in agenda focus su: costruzioni eco sostenibili, materiali eco compatibili, impiantistica avanzata, installazione dei sistemi di generazione dell’energia da fonte rinnovabile, controllo intelligente dei sistemi gestionali del fabbisogno energetico. Occhi puntati anche sul trasporto efficiente, grazie all’utilizzo di mezzo sostenibili a ridotto impatto ambientale che, oltre al comparto dell’intermodalità, coinvolge anche il settore automobilistico.
Un appuntamento importante e in controtendenza con la crisi del settore fieristico che colpisce da anni il meridione d’Italia, complice anche una politica nazionale che finanzia quasi esclusivamente le realtà del Nord, portando gli imprenditori del Sud a farsi carico da soli degli sforzi finanziari necessari: «Visto il contesto generale, Progetto Comfort affronterà il tema – commenta Salvatore Peci, presidente del Salone – il nostro lavoro è un esempio di buone prassi e dimostra che la voglia di fare prevale sulle difficoltà».
Immancabile il contributo dei numerosi partner commerciali, istituzionali e degli enti patrocinanti: new entry di grande prestigio è quella del Gruppo Wurth, (leader mondiale nella distribuzione di prodotti e sistemi per il fissaggio e il montaggio presente in 84 paesi con più di 400 aziende). Prestigiosi i patrocini dell’ICE (l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) e di ANIE Energia, che aderisce alla Federazione di Confindustria e rappresenta le imprese elettrotecniche ed elettroniche. Si aggiungono al ricco bacino di realtà regionali e nazionali che supportano da sempre il Salone, l’Università di Catania, gli Ordini professionali di Architetti e Ingegneri e numerosi enti di categoria.
Il Salone è visitabile da giovedì 16 a sabato 18 aprile, dalle 10.30 alle 19.30, ingresso libero con invito rilasciato su www.progettocomfort.org

Print Friendly, PDF & Email