Catania. Festa di primavera: celebrata solo domenica con Lungomare liberato

Il Lungomare chiuso dalle 10 alle 20. Il programma dettagliato delle iniziative sarà fornito nei prossimi giorni. Collegamento gratuito grazie ai mezzi dell’Amt

CATANIA – La Festa di Primavera organizzata dall’Amministrazione comunale, visto che per sabato pomeriggio è prevista pioggia, si svolgerà soltanto nella giornata di domenica 22 e, oltre al Lungomare liberato, proporrà anche, dopo il successo di sabato scorso, un’apertura straordinaria dei Musei cittadini, con ingresso a prezzo ridotto.
La decisione – ha spiegato l’assessore alle Attività produttive Angela Mazzola – è stata presa oggi alla luce delle ultime previsioni meteorologiche e il programma dettagliato della Festa di Primavera e del Lungomare Liberato sarà fornito nei prossimi giorni. Sarà infatti necessario comprimere in una sola giornata le iniziative inizialmente previste anche per il pomeriggio del 21“.
Avevamo pensato – ha aggiunto l’assessore alla Cultura e al Turismo Orazio Licandro – a un’altra piccola ‘notte dei musei’ per sabato prossimo, ma sposteremo alla mattina della domenica le iniziative culturali che tanto successo hanno riscosso tra Catanesi e visitatori. I dettagli, anche in questo caso, li daremo a breve perché stiamo cercando di riprendere anche proposte innovative che hanno riscosso il favore del pubblico“.
Domenica, dunque, dalle 10 alle 20, l’area tra le piazze Europa e Mancini Battaglia rimarrà chiusa al traffico con i Vigili urbani a sorvegliare i varchi. Le auto parcheggiate, anche correttamente, nell’area chiusa al traffico, dovranno lasciarla entro le 9. Poi i veicoli saranno rimossi. Come al solito si potrà raggiungere il Lungomare gratuitamente grazie ai bus dell’Amt parcheggiando l’auto nella zona di viale Raffaello Sanzio. All’interno della zona chiusa al traffico funzionerà un trenino turistico e l’accesso al Lungomare sarà consentito solo ai veicoli autorizzati, ossia quelli dei residenti, dei disabili, di chi è ospite o deve raggiungere gli alberghi, e di chi è in possesso dei pass perché proprietario o lavoratore in esercizi della zona.
“Sarà insomma – ha sottolineato l’assessore alla Viabilità Rosario D’Agata – un’altra grande festa che coinvolgerà migliaia di cittadini che, dopo queste giornate di pioggia, sono ansiosi di godersi qualche ora all’aria aperta”.

Print Friendly, PDF & Email