Catania. In piazza Stesicoro è arrivato il camper di TerraMare Sicilia

Il progetto regionale è finanziato con fondi del Ministero dello Sviluppo economico per favorire la riscoperta e la fruizione dei luoghi e delle tradizioni monumentali, culturali e agroalimentari

Palazzo dei Normanni a Palermo, considerato il più antico Parlamento del mondo, l’anfiteatro romano a Catania, la Timpa di Acireale, il Duomo di Messina e le Isole Eolie, il Castello di Pietrarossa a Caltanissetta e la Necropoli di Pantalica a Siracusa.
Sono soltanto alcuni dei luoghi consigliati all’interno del progetto regionale, finanziato con fondi del Ministero dello Sviluppo economico per favorire la riscoperta e la fruizione dei luoghi e delle tradizioni monumentali, culturali e agroalimentari siciliane.

Questa mattina il camper di TerraMare Sicilia ha fatto tappa in piazza Stesicoro a Catania, dove è stato distribuito il materiale informativo, consistente in opuscoli e cd, e sono state fornite ai cittadini tutte le informazioni relative all’iniziativa.

Il progetto è realizzato da sei associazioni dei consumatori tra cui Sicilia Consumatori è capofila, mentre Adiconsum sta curando l’iniziativa nel capoluogo etneo. Altri partner sono Movimento Consumatori, Cittadinanza attiva, Adoc e Consumatori associati.

All’interno dell’opuscolo, oltre ai luoghi e ai monumenti da visitare, sono contenute anche informazioni sulla sicurezza in mare, sugli sport acquatici, sulle aree marine protette presenti in Sicilia, sul consumo consapevole, su storia, tradizioni, qualità e sapori delle produzioni tipiche locali, accompagnate dalle ricette della tradizione.

Gli obiettivi che intende raggiungere il progetto, spiegano gli organizzatori, sono infatti quelli di: concorrere a incrementare le presenze turistiche in Sicilia attraverso la riscoperta dei luoghi più caratteristici e la scoperta e la valorizzazione di località a prevalenti tradizioni storico-artistiche-monumentali-culturali-alimentari-culinarie meno note; implementare nei cittadini la conoscenza del territorio siciliano, le sue peculiarità paesaggistiche, storiche e culturali; rafforzare il concetto “del buon cibo siciliano”; infondere una rinnovata cultura dell’ambiente; sensibilizzare, informare e fornire consigli utili per una fruizione del mare, e dell’ambiente circostante, in piena sicurezza e nel rispetto delle leggi e dei regolamenti.
Per fornire, in modo semplice e veloce le informazioni di cui necessitano i turisti che decidono di visitare la Sicilia, sono stati creati i “Punti T.I.P.” (Tourism, Itinerary, Places), immediatamente consultabili sul sito internet www.terramaresicilia.eu, cliccando sulla cartina interattiva della Sicilia. Il sito ospita, inoltre, uno sportello on-line per fornire in tempo reale informazioni per la fruizione dei siti segnalati, degli itinerari meno noti e come raggiungerli. È inoltre attivo il Numero Verde 800146609.
A Catania è attivo lo sportello di Adiconsum, Via Imperia 12, nei giorni lunedì e martedì dalle 16.00 alle 19.00 mentre il venerdì dalle 10.00 alle 13.00.

Print Friendly, PDF & Email