Caucana. Festival regionale del teatro comico, venerdì il secondo appuntamento

ESTIVAL DEL TEATRO COMICO, VENERDI’ SECONDO APPUNTAMENTO, IN SCENA LA COMPAGNIA LE MASCHERE CON IL MATRIMONIO PERFETTO. OSPITE DELLA SERATA E GIURATO L’ATTORE CATANESE GINO ASTORINA

CAUCANA – Dopo il successo ottenuto con la prima rappresentazione, il festival del teatro comico, giunto alla terza edizione, ci riprova. E venerdì 5 agosto, a partire dalle 21,30, nello splendido scenario del circolo velico di Caucana, a due passi da una splendida spiaggia, porterà in scena il secondo appuntamento di questa stagione estiva 2016. Come sempre, all’insegna del divertimento e della spensieratezza. Ad esibirsi, stavolta, sarà la compagnia “Le Maschere” di Canicattini Bagni. Con la regia di Paolo Petrolito, la compagnia aretusea proporrà “Il matrimonio perfetto”, commedia in due atti liberamente adattata da Nunzio Mozzicato e Paolo Petrolito. A presiedere la giuria ci sarà sempre l’istrionico attore Marcello Perracchio, vera e propria icona teatrale degli Iblei. Questa volta, a fargli compagnia, ci sarà il “giudice a latere” Gino Astorina, attore catanese che non ha bisogno di presentazione, noto al grande pubblico anche per avere interpretato il ruolo del commissario di polizia nel film “La Matassa” di e con Ficarra e Picone. Saranno i giurati a doversi esprimere sulla struttura e sulla capacità di far ridere della commedia che sarà rappresentata. La trama? Se il matrimonio per alcuni è il raggiungimento del massimo obiettivo di vita, per altri non è così scontato, specie se gli eventi sembrano non collaborare alla riuscita del “matrimonio perfetto”. In un ritmico susseguirsi di equivoci e colpi di scena, la vicenda si dipana in un vorticoso intreccio di personaggi e scambi di persone, dove spesso qualcuno è dove non dovrebbe essere e qualcun altro è costretto a essere chi non avrebbe voluto essere. Questa “giostra nuziale” nata da una situazione apparentemente complessa e intricata, sdrammatizzata e modellata con sagace ironia e senso dell’umorismo, non scade mai nella banalità. Nella commedia, tempo-spazio e interazione tra i personaggi costruiscono un intreccio di battute al vetriolo con un fine umorismo che alimenta un finale per niente scontato. Per informazioni è possibile contattare il 333.4183893. L’ingresso a ogni spettacolo è di 10 euro. Al termine la tradizionale spaghettata. Da ricordare, inoltre, che è già possibile prenotare per il fuori rassegna in programma il 17 agosto all’auditorium di Poggio del sole resort, sulla Ragusa mare. Spazio al teatro classico. Sarà portata in scena, alle 21,30, “Lisistrata” di Aristofane con la regia di Valentina Ferrante e Micaela De Grandi. Per chi vorrà partecipare sarà possibile assistere a una prefazione e preparazione alla commedia con il prof. Giorgio Flaccavento (l’inizio, in questo caso, è alle 20,30).

Print Friendly, PDF & Email