Acate. “Via Crucis Vivente”. Sarte al lavoro.

Pietro Mezzasalma, Acate (Rg), 13 marzo 2015.- La Via Crucis 2015 sarà vivente. Numerosi giovani acatesi hanno accettato, infatti, l’invito del parroco don Giuseppe Raimondi a partecipare alla Via Crucis vivente. Intanto una decina di sarte, volontariamente e senza alcun compenso, stanno lavorando sodo da qualche settimana per confezionare gli abiti che indosseranno gli “attori” della Via Crucis 2015. “Siamo felici – dicono le sarte – di dare una mano alla chiesa per preparare gli abiti che indosseranno le persone che si sono messe a disposizione per la Via Crucis 2015. E’ un lavoro che facciamo con piacere e che richiede tanto impegno ed entusiasmo. Per il giorno della Via Crucis tutto sarà pronto”.

Print Friendly, PDF & Email