Acate.Visita pastorale del nuovo vescovo della Diocesi di Ragusa, Monsignor Carmelo Cuttitta.

Redazione Due, Acate (Rg), 24 febbraio 2016.- Domenica 21 febbraio la comunità acatese ha accolto con il calore, l’entusiasmo e l’affetto che l’ha sempre contraddistinta, il nuovo vescovo della Diocesi di Ragusa, Monsignor Carmelo Cuttitta, alla sua prima visita pastorale nella cittadina iblea. A fare gli onori di casa, il parroco don Giuseppe Raimondi, il clero locale, il sindaco Francesco Raffo, la giunta comunale, il consiglio pastorale, i responsabili delle varie realtà sociali ed umanitarie legate alla parrocchia San Nicolò ed una grande folla di fedeli. Dopo aver celebrato la solenne Santa Messa vespertina nella Chiesa Madre, animata, tra l’altro, dal coro parrocchiale, il vescovo ha incontrato la cittadinanza per un affettuoso e piacevole scambio di saluti presso la sala conferenze del castello dei Principi di Biscari. Monsignor Cuttitta è stato accompagnato dal primo cittadino Raffo il quale ne ha approfittato per far visitare al nuovo Pastore della Diocesi alcune prestigiose sale dell’antico maniero. Nonostante sia alla guida della Diocesi di Ragusa solo da pochi mesi, il nuovo vescovo è riuscito subito a farsi apprezzare e voler bene da tutti i fedeli, grazie anche al suo fervore pastorale. Lo scorso 11 febbraio, ricorrenza della Beata Vergine di Lourdes, nonché XXIV Giornata Mondiale del malato, Monsignor Cuttitta ha voluto far visita agli ammalati ricoverati presso gli ospedali di Ragusa, con particolare attenzione per quelli dei reparti di oncologia, invitando tutti, “ad una maggiore attenzione e ad un maggior sostegno verso chi soffre”. Anche gli “innamorati” hanno ricevuto un pensiero speciale da parte del vescovo. Lo scorso 14 febbraio, infatti, giorno in cui la Chiesa ricorda San Valentino, protettore degli innamorati, Monsignor Cuttitta ha riunito centinaia di coppie, giovani e meno giovani, dinanzi la Porta Santa della cattedrale di Ragusa, istituendo il “Primo Giubileo degli innamorati”. Iniziative particolari, queste, che hanno fatto si che la figura del nuovo Pastore si radicasse già fortemente nel cuore dei fedeli. Carmelo Cuttitta, 53 anni, originario della provincia di Palermo, dove ha ricoperto l’incarico di Vicario dell’Arcidiocesi, è nato a Godrano il 24 marzo del 1962. Ha ricevuto l’ordinazione presbiterale nel 1987; nel 2007 è stato nominato da Papa Benedetto XVI, vescovo di Novi ed attualmente guida la Diocesi di Ragusa, in sostituzione di monsignor Paolo Urso che ha retto la diocesi iblea per circa 14 anni, oltre a ricoprire l’incarico di Segretario della Conferenza Episcopale Siciliana.

Print Friendly, PDF & Email