Festa dell’Immacolata a Ragusa, in programma due eventi sportivi

RAGUSA – I solenni festeggiamenti in onore di Maria Santissima Immacolata a Ragusa saranno caratterizzati, anche in questa edizione 2016, da una serie di eventi sportivi. Come ormai da consolidata tradizione, il comitato ha voluto inserire nel calendario delle iniziative ricreative e di aggregazione sociale, che non mancheranno di attirare gli appassionati, due discipline in particolare. Per martedì 6 dicembre, infatti, è in programma in piazza Chiaramonte, a Ibla, di fronte alla chiesa di San Francesco all’Immacolata, la settima edizione del trofeo “Maria Santissima Immacolata” (memorial Giovanni Donzella). Si tratta di una gara podistica aperta a tutti, tra l’altro portata avanti nel segno dell’integrazione (numerosi, infatti, i migranti ospitati nel vicino centro di accoglienza che parteciperanno) e che interesserà le viuzze e le stradine di Ibla. Lo start sarà dato a partire dalle 20. Questo momento sportivo, nel corso degli anni, ha fatto riscuotere un numero sempre più elevato di partecipanti. E nel corso di questa settima edizione le adesioni sono destinate a crescere. Per giovedì 8 dicembre, invece, a partire dalle 10, sempre in piazza Chiaramonte, in particolare nei locali del centro di accoglienza, è prevista la quindicesima edizione del torneo di ping pong denominato “Ibla open”. L’iniziativa è aperta, anche in questo caso, a tutti. Una tradizione, per quanto riguarda questa manifestazione legata al mondo del tennis tavolo, che va avanti ormai da quindici anni e che, pure in questa direzione, si può ritenere assolutamente consolidata. In entrambi i casi, gli eventi sono a cura della polisportiva “No al doping” di Ragusa Ibla sempre molto attenta a promuovere appuntamenti che siano aperti alla più ampia partecipazione possibile. Intanto, per quanto riguarda le iniziative religiose, è tuttora in fase di svolgimento, e andrà avanti sino al 7 dicembre, il solenne novenario nella chiesa di San Francesco all’Immacolata con i seguenti orari: alle 16,30 la recita del Santissimo Rosario, delle litanie cantate e del canto dello Stellario; alle 17 la santa messa.

Print Friendly, PDF & Email