Domenica 19 ottobre raduno delle Fiat 500 a Ragusa Ibla

Ragusa, 14 ottobre 2014 – Sono 120 le autovetture che parteciperanno, domenica 19 ottobre, alla quarta edizione del raduno del Barocco ibleo in 500. La kermesse, promossa dal coordinamento di Ragusa, con in testa il fiduciario Andrea Occhipinti, del Fiat 500 Club Italia, federato all’Asi, Automotoclub storico italiano, si propone, ancora una volta, di dare vita ad una invasione pacifica delle viuzze e dei siti più suggestivi dell’antico quartiere di Ragusa da parte di chi coltiva la passione per delle vetture che hanno segnato un’epoca. A Ibla, infatti, in piazza Pola, dinanzi allo splendido prospetto della chiesa di San Giuseppe, ci sarà, a partire dalle 8,30 e sino alle 10, la registrazione dei partecipanti. Le auto, vere e proprie icone di stile, un must per gli appassionati e per tutti coloro che ne apprezzano le varie trasformazioni ideate dai proprietari, sulla scorta dei gusti che ciascuno è in grado di esprimere, saranno sistemate nella stessa piazza Pola, lungo corso XXV Aprile sino ad arrivare in piazza Duomo. Le Fiat 500 abbinate al barocco dei monumenti e dei palazzi di Ibla daranno modo di vivere questa speciale dimensione con un afflato completamente nuovo, cosicché i tanti estimatori possano ammirare le quattroruote in una cornice unica. “E poi – dice Occhipinti – avremo dalla nostra il fatto di avere ideato, assieme ai miei collaboratori, un programma molto articolato e ricco di spunti in cui toccherà agli equipaggi mettersi in evidenza per dare prova delle proprie capacità”. Dopo la consegna delle borse con gadget, infatti, dalle 10 alle 12,30, oltre al consueto intrattenimento per bambini in piazza Pola, sarà dato il via alla caccia al tesoro a punti per tutti gli equipaggi. Questo appuntamento ludico si terrà ai Giardini iblei. A mezzogiorno e mezzo è in programma la premiazione dei primi cinque partecipanti. Alle 13 prenderà il via la sfilata per le vie della città. Anche chi non avrà la possibilità di essere presente a Ibla, avrà, in questo modo, l’opportunità di ammirare da vicino le Fiat 500 che metteranno in evidenza il proprio charme. Alle 13,30, poi, si terrà il pranzo a Villa Di Pasquale che, subito dopo la conclusione, sarà caratterizzato, intorno alle 16, dall’avvio del maxicrucipuzzle rivolto ai rappresentanti dei club partecipanti. Saranno premiati i primi cinque che forniranno il numero più elevato di risposte esatte. Alle 16,30, infine, si terrà la fase dedicata ai ringraziamenti e ai saluti di rito. Il momento finale della manifestazione è in programma alle 18. “Come è possibile verificare – aggiunge Occhipinti – abbiamo previsto tutta una serie di iniziative che ci aiuteranno a trascorrere in allegria la giornata. Devo ringraziare gli sponsor che hanno sostenuto la nostra iniziativa e che, ancora una volta, dimostrano una grande attenzione per il mondo delle quattroruote d’antan”.

 

Print Friendly, PDF & Email