“Evocation – Dalla Spagna al Sud America”: domenica 21 dicembre a Ibla Classica International

Ragusa, 17 dicembre 2014 – Sarà un virtuoso della chitarra il protagonista del prossimo concerto di Ibla Classica International. Domenica 21 dicembre alle ore 18 Agatino Scuderi proporrà al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla “Evocation – dalla Spagna al Sud America”, un omaggio ad Alirio Diaz, di cui lo stesso artista è stato allievo. Originario di Catania, Scuderi dopo il diploma in chitarra al Conservatorio “Piccini” di Bari, si è perfezionato in Italia ed in Spagna, frequentando i corsi del Conservatorio Superiore di Musica di Sevilla e quelli del Festival Internacional de Guitarra di Cordoba, con Alirio Diaz, Bruno Battisti D’Amario, Ruggero Chiesa, Aldo Minnella, Linda Calsolaro, America Martinez Serrano, Leo Brouwer, Narciso Yepes, Eliot Fisk. Ha seguito seminari di analisi e composizione con Alexander Mullenbach. Si è affermato in vari concorsi nazionali ed internazionali. Ha ricevuto vari riconoscimenti come “The Terry Pazmiño Prize” in Ecuador, la “Mencao Honrosa” dal Dipartimento Chitarristico dello Stato di San Paulo in Brasile. Importante e prestigioso il riconoscimento ottenuto col suo debutto alla Carnegie Hall di New York , con il premio nella serie speciale n. 1 “The Special Presentation Winners Series” quale unico chitarrista italiano. In seguito a questo debutto è stato scritto sulla rivista internazionale chitarristica “Guitart”: «…carisma comunicativo, eleganza, ritmo e fluidità… varietà timbrica, tessitura di colori, musicalità assolutamente mediterranea, uso appropriato e sapiente del vibrato… virtuoso della chitarra». La rivista internazionale di musica classica americana “New York Concert Review” scrive «…fluidità e facilità marcata, propensione per il lirismo e introspezione, il rubato usato con eleganza e delicatezza, tecnica, agile e brillante, il bis era assolutamente mozzafiato…». Ha tenuto Master Class per conto di importanti istituzioni e dipartimenti chitarristici di vari Paesi, occasioni in cui è stata sempre apprezzata la sua continua ricerca nel campo musicale ed interpretativo. Un’intensa carriera concertistica, che lo ha portato ad esibirsi in prestigiose ed importanti sale di tutto il mondo, cui affianca l’attività didattica come professore titolare della cattedra di chitarra classica presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “V. Bellini” di Catania. Per Ibla Classica International eseguirà composizioni di Tarrega, Sor, Giuliani, Liszt, offrendo un suggestivo viaggio dalla Spagna al Sud America, con affascinanti musiche dal ritmo incalzante cui si aggiungerà un intervento del pianista Ruben Micieli con la Rapsodia Spagnola di Liszt. Musiche spagnole anche in apertura con l’esibizione del giovane talento Ivan Micieli alla chitarra. Un evento che unisce ancora una volta musica e arte con l’immancabile Dopoteatro Cocktail a cura di Angelo Vini e Affini nei foyer del teatro, dove è possibile degustare il ricco buffet conversando con gli artisti e apprezzando le opere dell’artista Ausilia Miceli esposte nella personale “Respiro d’arte”. Interna alla XI Stagione concertistica internazionale dell’A.Gi.Mus. provinciale, con Marisa Di Natale presidente e la direzione artistica di Giovanni Cultrera, la mostra si snoda nei foyer del teatro offrendo un unico intenso percorso che dal concerto arriva alla produzione artistica della Miceli presentando anche una collezione di opere inedite.

Il ricco cartellone di spettacoli è organizzata dall’A.Gi.Mus. con il contributo del Comune di Ragusa e il sostegno di Senato della Repubblica, Assessorato regionale al Turismo, Bapr, Rc Collection di Catania, Reale Mutua, Pennisi Pianoforti, Villa Anna Banqueting, Centro acustico Sento, Rosso – Antiche conserve di Sicilia, Baia del sole, Fioreria San Giorgio, Angelo Vini e Affini. Per info e prenotazioni: iblaclassica@libero.it – info@iblaclassica.it – tel 338.4339281 – www.iblaclassica.it – www.agimus.it.

Print Friendly, PDF & Email