Far conoscere i sapori e gli angoli più nascosti di Caltagirone alla Fiera del turismo di Torino

Caltagirone, 26 settembre 2014 – Da oggi sino al 28 settembre la città di Torino ospiterà la manifestazione “Italia da amare – Fiera del turismo di territorio e di qualità”. L’obiettivo della manifestazione è quello di promuovere un turismo attento alla natura, ai paesaggi, alla qualità ambientale e alle tradizioni punta principalmente sui borghi storici, i parchi, le montagne, le aree marine protette, le marinerie, i borghi marinari, i comuni montani, gli ambienti rurali e il patrimonio artistico e storico-culturale italiano.
A partecipare alla manifestazione “Italia da amare” anche l’associazione “Gusto di campagna”, impegnata nella valorizzazione e nello sviluppo socio-culturale del mondo rurale siciliano attraverso i soci imprenditori agricoli che mettono in rete le loro attività per rendere fruibile la campagna siciliana proponendola come luogo che evoca cultura, emozioni, benessere . “Gli itinerari di Turismo Relazionale Integrato che l’Associazione propone  – spiega Pinella Costa, presidente di Gusto di campagna – tendono a promuovere i nostri prodotti tipici di qualità, far conoscere le caratteristiche e le tradizioni culturali del territorio creando una relazione suggestiva tra il turista e il luogo di produzione nella campagna siciliana.”
A rappresentare Caltagirone ci saranno anche le due associazioni culturali “Quelli che Granieri” e “Terra Erea”. “Partecipando a questa importante manifestazione – dichiarano Concetta Metrico e Omar Gelsomino, presidenti delle due associazioni – intendiamo promuovere le peculiarità del nostro territorio con le sue bellezze e le sue tradizioni attraverso dei percorsi storico-culturali, ambientali ed enogastronomici in grado di far conoscere ai visitatori luoghi suggestivi e squisiti prodotti tipici”.

Print Friendly, PDF & Email