Festeggiamenti San Bartolomeo a Giarratana, si avvicina il giorno della “sciuta”

Mentre prosegue il triduo di preparazione in onore del patrono di Giarratana, San Bartolomeo apostolo, sono numerose le iniziative programmate dal comitato dei festeggiamenti.

Il triduo, intanto, è predicato da padre Fabio Stracquadaini, vicario parrocchiale ad Acate. Domani, martedì 22 agosto, sarà celebrata, poi, la tradizionale giornata del giarratanese nel mondo. Alle 18,30 ci sarà la recita del Santo Rosario e delle litanie nella chiesa di San Bartolomeo apostolo. Quindi, alle 19, la celebrazione eucaristica.

In serata uno show a partire dalle 21 in piazza Martiri d’Ungheria. Ci sarà lo spettacolo di danza e musica realizzato dall’Asd Top Dancing di Eliana Curiali a cura del comitato di San Bartolomeo e del Comune. Nel contesto della manifestazione, è prevista la cerimonia di premiazione del giarratanese nel mondo.

Gli altri appuntamenti da seguire sono previsti per mercoledì 23 agosto, giornata di vigilia della festa. In particolare, alle 17,30 si terrà il giro di gala del corpo bandistico “Vincenzo Bellini – Città di Giarratana”, lungo le vie cittadine e subito dopo ci sarà l’esecuzione di marce sinfoniche in piazza San Bartolomeo. Alle 18 la recita del Rosario e le litanie a San Bartolomeo apostolo, quindi alle 18,30 la celebrazione dei Primi vespri della solennità del patrono mentre alle 19 ci sarà la solenne celebrazione eucaristica presieduta dal parroco, don Mariusz Starczewski.

In serata, alle 21,30, grande attesa in piazza Martiri d’Ungheria per il concerto dei “Killer Queen”, tributo ufficiale ai Queen e alla musica di Freddie Mercury. Un appuntamento molto atteso per tutti i cultori della buona musica.

Il tutto prima del momento speciale riservato alla “Sciuta” in programma giovedì 24 agosto a mezzogiorno in punto, un evento tradizionale e folkloristico caratterizzato da effetti spettacolari.

Print Friendly, PDF & Email