Gli Aromi: esperienza unica a Radicepura Garden Festival

Enrico Russino: “Radicepura Garden Festival esperienza unica”

SCICLI – Incontri, odori, colori, percorsi, emozioni. Una miscellanea di sensazioni sono quelle vissute e attraversate nei giorni del Radicepura Garden Festival a Giarre, promosso dall’ideatore e organizzatore della manifestazione Mario Faro insieme al fratello Michele e al padre Venerando. Presente l’azienda Gli Aromi di Enrico Russino.
Giorni intensi vissuti quasi in un universo parallelo in cui a dominare sono state le esperienze sensoriali che hanno animato l’iniziativa riservata al mondo del garden design e all’architettura del paesaggio nel Mediterraneo. Illustri ospiti, interessanti momenti di confronto, tantissime partecipazioni, numerosi visitatori e innumerevoli contatti per dare il giusto risalto e il riconosciuto merito ad un format che ha avuto l’obiettivo di accendere i riflettori sulla natura nelle sue più belle e ricercate forme.
“Gli Aromi – ha spiegato il patron Enrico Russino – è stata presente all’interno di questo evento internazionale con un proprio stand in cui è stato possibile offrire un ventaglio di possibilità rispetto le tante iniziative che promuoviamo in azienda. Tra piante di lavanda, rosmarino, timo, stevia e l’elenco potrebbe continuare raggiungendo almeno duecento varietà tra piante aromatiche ed officinali, abbiamo portato un po’ del nostro mondo all’interno di un format di altissimo pregio, di cui siamo stati onorati di far parte nel nostro piccolo. Giornate intense in cui abbiamo avuto avuto modo di far conoscere la mission della nostra azienda, ma soprattutto entrare in contatto con chi vive in modo ‘green’ al pari di come facciamo noi da vent’anni a questa parte. Un grazie di cuore va a Mario Faro e al suo team per l’intuizione avuta che si è trasformata nel volgere di poco in un progetto a livello internazionale proiettando la Sicilia e il nostro sud est in un panorama di ampio respiro. Manifestazioni come Radicepura Garden Festival sono la linfa vitale per il progetto che condividiamo ormai in tantissimi. Parlare oggi di piante officinali ed aromatiche è una nuova frontiera da cui prendono vita e forma innumerevoli progetti che consentono di fornire un nuovo punto di vista sulla salubrità e l’ecosostenibilità, non solo a parole ma con i fatti. La presenza di tantissimi visitatori – ha concluso Russino – molti dei quali anche stranieri ha confermato a tutti noi l’idea che siamo sulla giusta strada per promuovere un nuovo linguaggio culturale, decisamente valido per promuovere il territorio sotto tanti aspetti. Mi si consenta infine una soddisfazione personale per aver avuto modo in questi giorni di poter conoscere e confrontarmi con un artista del calibro di Francois Abélanet, decoratore, poeta ed architetto dal gran cuore”.
Gli Aromi vi aspettano come sempre in azienda per percorsi olfattivi ed in occasione del Primo Maggio è in programma ‘Percorsi aromatici emozionali’ con relativo momento dedicato al lunch a partire dalle 11.30 in azienda in contrada Santa Rosalia a Scicli.

Print Friendly, PDF & Email