Il carnevale di Scicli anche sotto la pioggia, grande successo per le prime due giornate

Fino a Martedì 28 febbraio eventi, musica, giochi in strada. Si chiude con il premio per la migliore maschera

Scicli – Un grande successo per le prime due giornate del Carnevale di Scicli organizzato dall’associazione Wake Up, che segna il ritorno del tradizionale “Carnaluvari ra Stratanova”, l’evento che ha animato il Corso Umberto I e il quartiere Stratanova per quasi 40 anni. Oggi (lunedì) e martedì le ultime due giornate, con i concerti di Mezcal Project e Trio Casa Mia, giochi, artisti di strada, sketch teatrali e la sfilata delle maschere.

Sabato alle 16 una gran folla in maschera si è riunita su Corso Umberto I, guidata dalla Banda Busacca Borrometi, seguita dai ragazzi della Casa delle Culture, i topolini dell’asilo dell’Opera Diaconale Metodista, gli animali colorati della Scuola per l’infanzia San Nicolò con il carro dell’elefante Elmer, e tanti altri gruppi organizzati e non, per dare il via alla Parata, attraversando il centro storico. Un corteo colorato, allegro, dove la diversità non è un difetto, ma una ricchezza, come recita la canzone di Elmer, l’elefantino protagonista del carro realizzato dal laboratorio di famiglie e bambini della scuola San Nicolò.

La domenica si è aperta con la sfilata delle mascherine in Piazza Italia e con il Pranzo in Quartiere Stratanova, in collaborazione con il ristorante Ummara: gli abitanti della zona hanno contribuito con tavoli e sedie alla realizzazione di una lunga tavolata. Il pomeriggio il torneo di calcio tennis e, nonostante la pioggia, lo spettacolo di Peppe Burza, poi i giochi in strada, con il Tiro alla fune fino a tarda sera ed il concerto della Banda Agricola Popolare hanno portato un grande pubblico anche per la seconda serata. “Iniziative come questa ci aiutano a riscoprire il senso di comunità, ad apprezzare la vita di quartiere e ad  animare le dinamiche di vicinato: la rigenerazione urbana inizia anche da qui!”, ha dichiarato Caterina Riccotti, assessore alla Cultura del comune di Scicli.

Oggi, lunedì, si inizierà alle 16 con i giochi in strada, le tradizionali “pignatedde” realizzate da Casa delle Culture e Opera Diaconale Metodista, la corsa con i sacchi, il torneo di calcio tennis e non solo: il gruppo “Pieri pieri pi Scicli” alle 18 partirà per una passeggiata in maschera e gli Scout del Gruppo Scicli I offriranno dolci per una attività di autofinanziamento.  La serata sarà animata dalla musica dei Mezcal Project, un nuovo sound fatto di suoni campionati, ottoni, basi, percussioni e voci jamaicane ed i dj set di Crash e Sicily Rebellious Sound.

Martedì grande chiusura: alle 17,00 e alle 19,00, il Circo Storto si esibirà in uno spettacolo di giocoleria e bolle di sapone, gli studenti dell’Istituto Quintino Cataudella intratterranno il pubblico con degli sketch e si terranno le finali del Torneo di Calcio Tennis. La premiazione del torneo, dedicato al Mister Tano Dantoni, scomparso pochi giorni fa, si terrà alle ore 20,00.  Seguirà poi il concerto del Trio Casa Mia e il dj set di Rox’n’Roll.

Dalle 20,00 alle 22,00 sarà possibile presso lo stand principale iscriversi ala gara per le migliori maschere, la cui premiazione si terrà alle 23,00.

Anche lunedì e martedì  saranno aperti gli stand enogastronomici, in collaborazione con Scichili Street Food, la Creperia ZeroNove ed il 97. Inoltre è possibile visitare la mostra fotografica del Carnevale di Scicli, esposta lungo la Stratanova.

Il Carnevale di Scicli è un evento curato dall’Associazione Wake Up, con il Patrocinio del Comune di Scicli. La manifestazione è ad ingresso gratuito: chi volesse sostenerla può farlo acquistando i biglietti della Lotteria del Carnevale (estrazione 12 Marzo 2017), disponibili presso gli stand.

Print Friendly, PDF & Email