Il “Motoraduno Rotariano Trinacria Tour” fa tappa a Chiaramonte Gulfi

Chiaramonte Gulfi, 19 ottobre 2015 – Chiaramonte Gulfi si conferma ancora una volta quale una delle mete del turismo del Sud-Est. Non passa giorno che si intersecano lungo le vie cittadine visitatori, attratti anche dalla gastronomia locale, da sempre punto di forza della proposta turistica locale. Questo fine settimana la cittadina ha accolto anche i partecipanti al “Motoraduno Rotariano Trinacria Tour”.
Oltre cento rotariani in moto, provenienti da tutte le regioni italiane, hanno fatto tappa questo a Chiaramonte Gulfi, meta finale di un giro per l’isola, nell’ambito del tradizionale Trinacria Tour, arrivato alla VI edizione.
L’invasione festosa in piazza Duomo , preceduta da una staffetta locale composta da 5 centauri del Moto Club Gulfi, è stata accolta dall’Ass. al Turismo Alessandro Cascone, dal Comandante dei Vigili Urbani Giovanni Catania, dal parroco Salvatore Vaccaro, e da numerosi  cittadini  che sostavano nei pressi.
L’organizzazione impeccabile , che faceva capo a Nuccio Valenza per la Sicilia e per la tappa chiaramontana al Mario Cugno del Club Iblea Herea di Ragusa, ha beneficiato anche  della ristorazione di un rinomato ristorante locale e degli addetti ai locali Musei, che hanno accompagnato la  comitiva lungo i luoghi dove sono  allestite le collezioni che hanno reso famoso Chiaramonte in tutto il mondo.
Una bella giornata di turismo e promozione delle eccellenze culturali ed enogastronomiche della terra iblea, resa ancor più gradevole dall’ospitalità degli abitanti ed operatori della cittadina montana, ed un buon viatico per riproporre in futuro l’inserimento della stessa nella prossima edizione del tour motociclistico rotariano.

Print Friendly, PDF & Email