Il vittoriese Francesco Cafiso al “Moncalieri Jazz Festival” in Piemonte

Torino, 28 ottobre 2014 – Diciassette anni di proposte musicali, e non solo, che hanno collocato la manifestazione tra le più originali, innovative e variegate del panorama nazionale e internazionale: questo è Moncalieri Jazz che torna puntualmente con un ricco calendario di avvenimenti e tematiche per soddisfare le esigenze degli amanti della musica di altissima qualità. Dopo le oltre 30.000 presenzenell’arco dei quindici giorni registrate lo scorso anno, l’edizione 2014 del festival punta ad incrementare ulteriormente l’affluenza, a giudicare dalla programmazione che anche quest’anno si svilupperà su un doppio binario: il primo, Aspettando il festival (31 ottobre – 15 novembre), rappresenta un ricco e variegato percorso di appuntamenti musicali e non, in collaborazione con enti, associazioni e locali cittadini; il secondo, il clou del Moncalieri Jazz Festival (6 – 15 novembre) prevede sei serate di grandi ospiti con concerti che si svolgeranno tra le Fonderie Teatrali Limone, il Castello Reale di Moncalieri il Teatro Matteotti alla presenza di musicisti jazz italiani ed internazionali.
L’avvenimento che darà il via al Festival è l’8a NOTTE NERA DEL JAZZ . Dopo le intense e spumeggianti Notti Nere del Jazz si inizierà ad entrare nel vivo di Aspettando il festival con gli appuntamenti dedicati al JAZZ e DINTORNI, ossia la realizzazione di concerti ed altri eventi in luoghi inconsueti per la musica jazz.
Esauriti gli appuntamenti di Aspettando il festival si entrerà nel vivo dei concerti del Moncalieri Jazz Festival edizione 2014 che quest’anno si arricchisce di un ulteriore appuntamento arrivando asei grandi concerti. Le scelte artistiche, culturali, musicali di questa edizione porteranno, ancora una volta, a Moncalieri i massimi esponenti mondiali della musica jazz confermando il Festival tra le più innovative ed originali manifestazioni a livello internazionale. Il primo grande concerto sarà giovedì 6 novembre alle 21: presso il Castello Reale di Moncalieri si esibirà il Benny Golson quartet in Buon Anniversaire “200” Adolphe Sax. Secondo atteso appuntamento, nella sede della Famija Moncalereisa, venerdì 7 novembre alle ore 21 – sul tema “Un Moncalierese per Moncalieri” – il concerto Claudio Chiara with String Quartet and Rhythm. Si continua il 9 novembre alle 21 al Teatro Matteotti con The Golden Circle che vedrà suonare insieme, con sonorità timbriche innovative ed ispirati dal disco live leggendario di Ornette Coleman realizzato a Stoccolma, Rosario Giuliani (sax), Fabrizio Bosso (tromba), Enzo Pietropaoli (contrabbasso) e Marcello Dileonardo (batteria).  Giovedì 13 novembre, alle Fonderie Teatrali Limone dalle 20:30, ci saranno una serie di concerti e di musicisti che, sul filo conduttore del festival, daranno vita a una serata davvero unica. In collaborazione con Piemonte Jazz, la serata inzierà con l’Italian Sax Ensemble  a cui seguiranno i Messenger Piemonte Jazz  e, a conclusione, il Paolo Porta trio. Venerdì 14 novembre altra grande serata di musica con il doppio concerto alle Fonderie Teatrali Limone dell’Emanuele Cisi quartet .Nella seconda parte della serata, continuando il consueto spazio dedicato a I GIGANTI DEL JAZZ ci sarà l’unico concerto italiano del Kenny Garrett quintet  (Poll Winners 2014). Ultima serata, il 15 novembre,  alle Fonderie Teatrali Limone vedrà due grandi concerti di due tra i massimi sassofonisti italiani: nel primo si esibirà il Piero Odorici & George Cables trio featuring Victor Lewis ; la seconda parte vedrà un musicista affezionato e molto legato al festival di Moncalieri, Francesco Cafiso (ambasciatore del jazz italiano nel mondo) col suo sestetto formato da Francesco Cafiso (alto sax), Giovanni Amato (tromba), Humberto Amesquita (trombone), Mauro Schiavone (piano), Giuseppe Bassi (bass) e Roberto Pistolesi (drums).

Notte-nera-moncalieri-jazz-2014

Print Friendly, PDF & Email