Ispica. Inaugurato il circuito Vincenza: kartodromo per amanti dell’ebbrezza del brivido

Ispica, 29 settembre 2014 – Inaugurato ad Ispica, venerdì 26 settembre scorso, il “Circuito Vincenza”, il kartodromo che riapre con la sua struttura completamente rinnovata. Molti gli ospiti intervenuti e alla cui presenza il sindaco Piero Rustico, accompagnato dall’assessore allo sport Teresa Amendolagine e dall’assessore ai lavori pubblici Paolo Mozzicato, ha ufficialmente “aperto la pista” con il consueto taglio del nastro tricolore. Durante il suo saluto, il Sindaco ha sottolineato che «la struttura rappresenta la concretizzazione di un sogno che non appartiene solo al proprietario Salvatore Ricca, ma rappresenta il sogno di una intera città. Infatti, in tanti hanno atteso che il circuito si realizzasse ed oggi sono qui a festeggiare riuniti attorno alla famiglia Ricca. È stata una gara importantissima, lunga cinque anni, che ha portato oggi la famiglia a poter “tagliare il traguardo” e ad acquisire questa sua bellissima vittoria». Il Sindaco ha anche sottolineato che «quello ottenuto con questa struttura è il risultato di scelte importanti in cui la politica ha dato il suo rilevante contributo a che tutto potesse essere portato a termine superando i non pochi e indaginosi percorsi burocratici». Dopo il saluto del Sindaco la benedizione di Don Salvo Bella e i ringraziamenti da parte della famiglia Ricca, «a tutti coloro che hanno collaborato per la realizzazione del kartodromo e a quanti ancora con la loro presenza faranno sì che la struttura diventi luogo di ritrovo per tutti, piloti o semplici appassionati spettatori». L’assessore Mozzicato ha spiegato che «si tratta di un nuovo percorso lungo 1000 m che, con l’alternanza fra rettilinei, chicane e curve a gomito, porta il kartista a poter sfoderare tutta la sua tecnica per ottenere il miglior tempo, offrendo così l’opportunità, agli appassionati o ai semplici occasionali piloti, di vivere il piacere di una gara automobilistica». La struttura, oltre alla pista, presenta anche la possibilità per tutti, sportivi o semplici spettatori, di usufruire della presenza di un bar che la rende un punto di ritrovo per tutte le età e per tante occasioni di incontro. «Il karting – ha ricordato l’assessore Teresa Amendolagine – è uno sport fondamentale per i giovani e giovanissimi che vogliano iniziare una carriera da pilota. Anche i grandi della Formula 1 hanno iniziato la loro esperienza in un kartodromo dove, con i Go-kart, semplici ed essenziali veicoli, si impara a dominare sé stessi nel rapporto con il mezzo, con la velocità e con gli altri piloti presenti in pista». Tagliato il nastro, il Sindaco e gli Assessori hanno indossato tute e caschi e, guidando ognuno un Go-kart, hanno realizzato un primo divertente giro di ricognizione della pista che subito dopo è stata “affidata” ai veri professionisti presenti per un reboante spettacolo.

Print Friendly, PDF & Email