L’arte come divertimento nella personale di pittura di Flavia Albani

Acate, 15 settembre 2014 – ItalReport – E’ stata inaugurata ad Acate, nei locali del piano nobiliare del settecentesco castello dei Principi di Biscari, la personale di pittura, “Divertissement”, della giovane artista acatese Flavia Albani. “Divertissement” in quanto le opere di Flavia mostrano al visitatore il concetto dell’arte proprio come divertimento. Nel libero fluire del pennello, delle forme e delle cromie, è capace, infatti, di creare un affollamento di elementi, un tessuto, un continuum dove il vuoto non esiste. Il divertimento non solo è nel fare questo tessuto ma va anche a coinvolgere l’osservatore in un gioco dove, come in una caccia al tesoro, è portato ad esplorare quella superficie dipinta dove, se cerca con attenzione, finirà per ritrovare forme già note. “ Nelle opere di Flavia Albani- ha sottolineato nel corso dell’inaugurazione il critico d’arte Concetta Oliveri- ognuno troverà ciò che vi vorrà vedere, ognuno troverà cose diverse, cose che altri non trovano. Questo a riprova che la realtà oggettiva della forma, in effetti è soggettiva. In tal modo si da spazio all’osservatore, come quando si guardano le nuvole nel cielo e si vede qualcosa, ognuno qualcosa di diverso”. Oltre alla tematica dei “Tessuti”, Flavia ha sviluppato anche la serie dei “Totem”, per i quali vale sempre lo stesso concetto di divertimento. “Anche in questo caso- spiega Flavia- creature, strane, se non addirittura inquietanti, nascono quasi per spontanea germinazione, incastrandosi una sull’altra con tanti occhi che ci guardano, commistione fra antiche presenze di culture animistiche, da cui la forma del totem, composta di strani animali, e quelle futuribili di creature aliene venute chissà da dove”. La giovane artista trentenne, che vive e lavora ad Acate, ha conseguito il diploma di Maestro d’arte presso l’istituto d’Arte “Salvatore Fiume” di Comiso, frequentando, successivamente, l’Accademia d’Arte di Catania. Fin da giovanissima ha partecipato a diverse collettive dove si è sempre distinta per la sua originalità e per l’espressività della sua pennellata. La mostra potrà essere visitata fino al prossimo 12 ottobre, con il seguente orario: dal lunedì al sabato dalle 18,00 alle 21,00. La domenica dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 18,00 alle 21,00

Nella foto la pittrice Flavia Albani
Nella foto la pittrice Flavia Albani
Print Friendly, PDF & Email