“Lupus in fabula” al via la prima Jam Session teatrale. Aperitivo differente nel centro storico catanese

Catania – Mancano meno di dieci giorni all’evento zero di “Lupus in Fabula” la prima jam session teatrale che si propone di abbattere le distanze tra pubblico e attori. Appuntamento venerdì 15 Aprile alle ore 20.30, in via Etnea 248, dove la Società Storica Catanese ospiterà nella cornice della sua prestigiosa Casa Museo il primo di una serie di appuntamenti dedicati all’improvvisazione teatrale. Concept dinamico e di largo respiro, “Lupus in Fabula” veste tutte le prerogative uniche e irripetibili offerte da uno spettacolo dal vivo e si rivolge a un audience trasversale che spazia dall’appassionato di arti sceniche all’attore amatoriale, fino a giungere all’artista di professione, ma anche a chi vuole passare una serata diversa dal solito o semplicemente divertirsi mettendosi alla prova. Brani teatrali, brevi storie, pezzi inediti prenderanno vita sotto gli occhi dei presenti, che da semplici spettatori potranno divenire complici, suggeritori o proporsi come inaspettati protagonisti della scena. Un nuovo modo di fare “arte” dove l’assenza volontaria del palcoscenico annulla la distanza tra la platea e gli artisti, mettendo in discussione i relativi ruoli. “Lupus in Fabula” diventa così un’occasione per fare cultura, in chiave moderna e partecipativa, un pretesto ironico e originale per ascoltarsi e imparare ad ascoltare gli altri, creando un punto d’incontro tra diverse realtà allo scopo di dare vita a una fucina di idee e possibilità creative. Una serata all’insegna del Teatro e dell’Improvvisazione, alla riscoperta della sua profonda essenza perché come diceva Arthur Miller “Il Teatro è così infinitamente affascinante perché è così casuale. È come la vita”.

Print Friendly, PDF & Email