Milano. Con “Uovo kids” due giorni di festival all’insegna della creatività per i bambini e le loro famiglie

La V edizione del festival è in programma sabato 18 e domenica 19 ottobre 2014

Milano, 15 ottobre 2014 – Presentata oggi la V edizione di “Uovo kids”, il festival che coinvolge bambini ed adulti con performance, musica, esperienze creative al Museo Nazionale della Scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci in via San Vittore.

Dopo appena quattro edizioni, Uovokids è oggi il più importante evento italiano dedicato al mondo dell’infanzia e delle famiglie. Lo confermano gli oltre 5000 partecipanti all’ultima edizione (con un trend di crescita ininterrotto del 30%); i riconoscimenti istituzionali, con l’inserimento dell’evento nel logo di Milano cuore d’Europa (il palinsesto di eventi del Comune di Milano in attesa di EXPO) e il sostegno di Fondazione Cariplo, Regione Lombardia e Fondazione Aem; lo confermano i partner prestigiosi, che nel tempo hanno sostenuto e sostengono l’attività e il lavoro del team di Uovokids (da Moleskine a Coop, da Rolling Stone a Wired ad ATM fino alla presenza, quest’anno, di un progetto speciale curato in collaborazione con l’osservatorio di Chicco per l’infanzia). Lo testimonia, in particolare, l’eco internazionale dell’iniziativa, che ha permesso a Uovo di diventare coordinatore di un importante network sostenuto dall’Unione Europea, Bamboo (bamboonetwork.eu) e modello di studio virtuoso per altri Paesi: quest’anno arriveranno a Milano appositamente per il festival trenta programmatori culturali francesi, per studiarne le caratteristiche e valutarne i punti di forza in vista di una replicabilità del format.

“Il Comune di Milano ha deciso di sostenere UovoKids sposando pienamente il suo progetto culturale per l’importante funzione pubblica che svolge, consolidando l’obiettivo di questa Amministrazione di creare una Milano sempre più amica dei bambini – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno -. Una città che ha già regalato ai bambini e alle loro famiglie un vero e proprio Museo, il MUBA appunto, presso la Rotonda di via Besana, perché vuole promuovere un approccio consapevole e responsabile al linguaggio dell’arte, della musica e del teatro, per una formazione il più possibile completa e multidisciplinare. Approccio che Uovokids incarna perfettamente”.

Organizzato da Uovo in collaborazione con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, Uovokids è infatti un evento unico nel suo genere: innovativo e pluridisciplinare, è dedicato alla creatività contemporanea per bambini (0-12) e famiglie. Uovokids adatta lo spirito e la filosofia di Uovo – realtà attiva da tredici anni nell’ideazione di progetti legati al mondo dell’arte e dello spettacolo contemporaneo – al pubblico delle famiglie, dando vita ad un inedito festival-laboratorio capace di mettere al centro la natura esplorativa e di apprendimento attivo dell’arte e della creatività.
Concepito per una nuova generazione di genitori, che intende divertirsi anche condividendo tempo libero, stili di vita e interessi con i propri figli, Uovokids vuole dare l’opportunità al suo pubblico (grazie a performance, installazioni e workshop) di interagire con la musica, il design, l’animazione digitale, l’architettura, le nuove tecnologie, il cibo e le performing arts in modo originale e curioso.

La V edizione del festival è in programma sabato 18 e domenica 19 ottobre, con un cartellone ricco di appuntamenti e di divertimento per bambini (0-12 anni) ed adulti, per un’esperienza unica ed affascinante, capace di esplorare i nuovi territori della creatività e il loro rapporto con l’infanzia.
Come sempre, Uovo ha commissionato e sviluppato nuovi progetti coinvolgendo alcuni degli artisti e dei creativi più importanti nel panorama della creatività contemporanea italiana e internazionale, che non lavorano abitualmente con l’infanzia, stimolandoli a mettersi in gioco per primi in questa nuova sfida.

Il risultato? Una due giorni interamente dedicata alla creatività e alla famiglia, che vedrà impegnate decine dei migliori designer, musicisti, fotografi, artisti visivi, performer ed architetti da Belgio, Spagna, Serbia, Svizzera e Italia. Ecco l’elenco completo dei protagonisti del festival: Cesura (IT), Pasquale Cavorsi e Valeria Quadri (IT), Milimbo (E), Zetalab/Artigianato elettronico (IT), Marta Polenghi (IT), Jordi Mitjà (E), Tobias Gutmann e Simon Heusser (CH), Recipient (IT), Jacopo Sarzi (IT), Silvia Costa (IT), Tuur Marinus e Marisa Cabal (BE), Painè Cuadrelli e Matteo Trabucchi (IT), Giorgia Zanellato e Daniele Bortotto (IT), Focus (IT), Luca Roncella (IT), Francesca Grilli e Guido Rossetti (IT), Cartaelatte (IT), Lukatoyboy (SRB), Otolab (IT), unduetrestella (IT), Save the Parents (IT).

Anche quest’anno, oltre alla collaborazione consolidata con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, saranno particolarmente importanti le partnership attivate dal festival, a cominciare da quella con Chicco ed il suo centro ricerche, l’Osservatorio Chicco, dedicato alla conoscenza del bambino e dei suoi bisogni psico-fisici, emotivi e sociali.
Per l’occasione, due artisti del festival (Painé Cuadrelli e Milimbo) condurranno in collaborazione con l’Osservatorio due differenti workshop incentrati rispettivamente sulla  musica e sul design: una preziosa quanto importante opportunità sia per l’Osservatorio Chicco che per gli artisti di  cogliere suggerimenti e spunti importanti per lo sviluppo di prodotti stimolanti, divertenti e modulati sulle effettive capacità dei bambini.
Si rinnovano per questa edizione le prestigiose collaborazioni con ATM (l’Azienda Trasporti Milanesi fondata nel 1931), Wired – il mensile Condé Nast dedicato all’innovazione (nato vent’anni fa a San Francisco, dal 2009 pubblicato in Italia e diretto da Massimo Russo), Giangiacomo Feltrinelli Editore, Scuola Holden. Da segnalare inoltre la presenza di Internazionale (il settimanale diretto da Giovanni De Mauro porta in Italia da undici anni il meglio dell’informazione mondiale) che realizzerà un workshop ad hoc all’interno del programma di Uovokids, e di Giovani Genitori, la nuova rivista dedicata alle famiglie Eco e Slow.

INFORMAZIONI

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, via S. Vittore 21 – 20123 Milano
sito: www.uovokids.it
tel +39 3488039149

L’iscrizione, presso l’info point UovoKids, è obbligatoria per tutti i laboratori con posti limitati:

  • ore 10:00 apertura iscrizioni per tutti i laboratori con posti limitati della mattina;
  • ore 14:00 apertura iscrizione per tutti i laboratori con posti limitati del pomeriggio.
Print Friendly, PDF & Email