Milano, scuola. Domani 500 ragazzi europei, turchi e giordani discutono di diritti umani, ambiente e disarmo

Il Milan Model United Nation è organizzato dal Civico Liceo Manzoni. Intervengono l’assessore Cappelli e il console USA Jester

Milano, 11 marzo 2015 – Domani, giovedì 12 marzo, alle ore 10.30, presso l’Aula Magna dell’Università Bocconi, in via Roentgen, l’assessore all’Educazione e istruzione Francesco Cappelli interviene all’appuntamento annuale del ‘Milan MUN’, organizzato dal Civico Liceo Linguistico Alessandro Manzoni. Il Model United Nation è l’organizzazione internazionale delle scuole superiori che simulano l’assemblea generale dell’ONU.
Domani 500 studenti liceali provenienti da tutte le nazioni dell’Unione Europa, dalla Turchia e dalla Giordania, si ritrovano per discutere, esclusivamente in lingua inglese, di diritti umani, ambiente e disarmo. Partecipa all’incontro anche il console per gli Affari politici ed economici presso il consolato degli Stati Uniti d’America a Milano Christopher Jester.

Print Friendly, PDF & Email