Milano. Zanetti and Friends Match for Expo Milano 2015: il calcio internazionale in campo il 4 maggio a favore della nutrizione

Sport e Solidarietà in campo allo Stadio San Siro per un evento benefico dedicato alla nutrizione dei bambini. Grandi campioni di oggi e di ieri insieme per promuovere lo sport e la cultura dell’alimentazione

MILANO – Calcio, spettacolo e alimentazione sono gli ingredienti principali della partita benefica in programma il prossimo 4 maggio 2015 – alle ore 21.00 – nella fantastica cornice dello Stadio San Siro di Milano. L’evento coinvolgerà i migliori calciatori, attuali e del recente passato, delle squadre milanesi e delle più importanti società calcistiche internazionali che condividono il legame con la Città e l’amicizia con Javier Zanetti – storico capitano e attuale Vice Presidente del F.C. Internazionale Milano, fondatore della Fondazione PUPI – nominato recentemente Expo Milano 2015 Ambassador.
Una serata di grande sport e divertimento promossa da Fondazione P.U.P.I. Onlus in collaborazione con Expo Milano 2015 e Comune di Milano per celebrare e abbracciare simbolicamente l’avvio dell’Esposizione Universale di Milano che accoglierà nei prossimi mesi oltre 20 milioni di persone, coinvolgendo oltre 140 paesi, dal 1° maggio al 31 ottobre 2015.
Zanetti and Friends Match for Expo Milano 2015 ha l’obiettivo di reperire le risorse necessarie a sostenere attività dedicate ai bambini. L’evento è curato direttamente dalla Fondazione PUPI, realtà no profit che opera da oltre 10 anni in Argentina, attiva nella progettazione e nello sviluppo di percorsi di sostegno ai principali bisogni dei più piccoli (www.fondazionepupi.org).

PROGETTO COSTRUIRE UN NOI
Gli interventi della fondazione, promossa dalla famiglia Zanetti, rientrano nel piano d’azione del biennio 15/16 denominato “Costruire un NOI”, sempre nel solco del supporto all’infanzia e all’adolescenza tanto in Argentina quanto in Italia.
Parte dei fondi raccolti – e in particolare tutto il ricavato della vendita dei biglietti della partita Zanetti and Friends Match for Expo Milano 2015 – verranno destinati al sostegno di progetti che saranno sviluppati sul territorio del Comune di Milano. A questo proposito un Gruppo di Valutazione – individuato dal consiglio d’amministrazione della fondazione PUPI – avrà lo scopo di individuare realtà che agiscano nel campo dell’infanzia, dell’educazione, della qualificazione, della prevenzione e/o dello sport/educazione, che potranno essere aiutate con un sostegno istituzionale concreto. Queste esperienze dovranno essere accomunate dall’impegno profuso per la diffusione di principi sani e virtuosi come ad esempio la valorizzazione delle diversità attraverso lo sviluppo delle minoranze e la cooperazione per la crescita di una società che abbia come obiettivo prioritario la costruzione di un “NOI”.
Per la valutazione complessiva del progetto proposto saranno sollecitati all’organizzazione richiedente tutti i dati necessari insieme alla stesura del progetto, seguendo i parametri del modello di formulario per la presentazione dei progetti che la Fondazione PUPI fornirà e che saranno consultabili a breve direttamente sul sito dell’evento www.zanettiandfriends.com.

Per ulteriori informazioni sulla fondazione: www.fondazionepupi.org

Facebook: Fondazione PUPI – Twitter: @FondazionePUPI – Instagram: @fondazionepupi
Per destinare il 5×1000 alla Fondazione: CF 95073400137

Organizzare uno spettacolo calcistico in occasione dell’Esposizione universale è un’opportunità eccezionale e al tempo stesso una grande responsabilità. Per questo voglio ringraziare Expo Milano 2015 e la città di Milano che stanno investendo grandi energie insieme a tutti noi di PUPI”, ha commentato Javier Zanetti: “Attraverso il piano d’interventi di “Costruire Un NOI”, la nostra fondazione sosterrà una serie di progetti destinati ai bambini milanesi e alle loro famiglie. Ancora una volta lo sport e il calcio sono chiamati a svolgere la loro funzione più autentica e preziosa, ovvero trasmettere messaggi positivi e contribuire attivamente per migliorare le cose. Un impegno che mi rende orgoglioso e che sono certo sapremo onorare al meglio”.
Quando Javier Zanetti mi ha parlato per la prima volta di questa iniziativa ho subito colto l’entusiasmo nei suoi occhi”. Ha dichiarato il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia: “Una proposta che si traduce in un evento aperto a tutti e allo stesso tempo in un’opportunità speciale e solidale per chi è meno fortunato, soprattutto per quelle famiglie che fanno fatica a sfamare i propri bambini. Unire sport e solidarietà attraverso Expo e i temi dell’Esposizione universale mi è sembrata un’idea vincente che Milano, città a cui Zanetti è legato ormai da vent’anni, non poteva non cogliere. Insieme abbiamo anche pensato di coinvolgere le scuole e quindi proprio i bambini, così da renderli protagonisti di un evento straordinario. A loro, grazie anche alla collaborazione del Provveditorato, sarà affidato il compito di realizzare gli striscioni che saranno esposti in campo durante la partita. Attraverso le immagini, le scritte e i disegni dei bambini e dei ragazzi vogliamo lanciare un forte messaggio sul diritto alla sana e corretta nutrizione e un’alimentazione per tutti, un diritto primario per ogni essere umano”, ha concluso il Sindaco.
Da quando abbiamo raccolto la sfida di Expo 2015, abbiamo pensato che il tema ‘Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita’ non dovesse coinvolgere soltanto la città di Milano, ma si dovesse spingere oltre. Zanetti and Friends Match for Expo Milano 2015 è un’occasione straordinaria per concretizzare questo nostro proposito. Con questa partita di calcio internazionale avremo l’opportunità di sensibilizzare milioni di persone, soprattutto i più giovani, nell’adottare uno stile di vita sano, sostenibile e attento agli altri. Solidarietà e sport sono un binomio vincente per raccontare il tema dell’Esposizione Universale”, ha dichiarato Giuseppe Sala, Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015.

PROGETTO SCUOLE
Un’occasione speciale anche per le scuole milanesi e gli studenti. Su indicazione del Comune di Milano e grazie alla collaborazione dell’Ufficio scolastico provinciale migliaia di studenti delle Primarie, medie e licei saranno coinvolti attivamente all’evento. A tutti gli studenti delle primarie, delle medie e dei licei sportivi sarà garantito l’accesso gratuito alla partita. Le scuole e le classi che vorranno aderire dovranno presentare la richiesta di partecipazione alla Partita del 4 Maggio all’Ufficio scolastico provinciale entro il 23 marzo. Gli studenti potranno, inoltre, partecipare a un ‘concorso’ per realizzare degli striscioni da portare allo stadio, ovviamente declinato sul tema di Expo e quindi cibo e sana alimentazione. La classe delle primarie che realizzerà lo striscione più creativo potrà accompagnare i giocatori in campo, mentre la classe vincitrice della sezione medie, potrà fare un tour dello stadio e conoscere i propri beniamini. Per partecipare al ‘concorso’, le immagini degli striscioni potranno essere caricate direttamente nella sezione dedicata del sito ufficiale dell’evento www.zanettiandfriends.com entro il 18 aprile.

A partire dalla seconda metà di febbraio inizierà la prevendita sulla piattaforma www.vivaticket.it by Best Union.
Tutti i dettagli, i protagonisti in campo e le ultime news aggiornate sono disponibili collegandosi alla pagina ufficiale www.zanettiandfriends.com e sui social www.facebook.com/ZanettiandFriends www.twitter.com/matchforExpo e il canale Youtube Zanetti and Friends. L’hashtag ufficiale dell’evento è #MatchForExpo.

Print Friendly, PDF & Email