MODICA, PRIMO TORNEO INTERNAZIONALE DI SCHERMA PER NON VEDENTI

Un grande mese di scherma attende la città di Modica e tutta la provincia ragusana. Il 26 e il 27 gennaio prossimi si terrà a modica presso il PalaMoak il Primo Torneo Internazionale di Scherma per Non Vedenti con atleti provenienti da tutta Italia nonché da Svezia, Spagna e Francia.

L’evento organizzato dalla padrona di casa, la Conad Scherma Modica, e dal maestro Giancarlo Puglisi responsabile nazionale della spada non vedenti costituisce un ulteriore passo in avanti per il definitivo riconoscimento della disciplina a livello paralimpico; il torneo sarà preceduto da altre importanti iniziative su tutte la conferenza stampa del prossimo 15 gennaio alle ore 11,00 con la partecipazione del presidente nazionale della FederScherma Giorgio Scarso, il presidente nazionale del Comitato Paralimpico Italiano Luca Pancalli e un delegato ufficiale della presidenza dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti.

Si terrà inoltre presso la sede della Conad Scherma Modica giorno 17 gennaio con inizio alle 10,00 un open day di attività aperto a tutti i non vedenti, a tutti gli ipovedenti e anche a semplici curiosi che volessero conoscere meglio questa affascinante e nobile disciplina sportiva. Ancora una volta la società schermistica iblea si dimostra fra le più vitali ed innovatrici di tutto il panorama nazionale: dopo avere inventato la scherma per non vedenti, averla diffusa in tutta Italia, avere condotto i propri atleti a conquistare molte medaglie come l’oro agli assoluti di Tommaso Ferraro nel 2016 si appresta a realizzare il Primo Torneo di Scherma Internazionale per Non Vedenti ufficialmente riconosciuto.

Prendendo in prestito il linguaggio degli schermidori non ci resta che restare “in guardia” e attendere la prossima mossa.

Print Friendly, PDF & Email