Musica: appassionatamente piano, ieri sera nuovo successo per la stagione concertistica Melodica di Ragusa

RAGUSA – Un concerto colmo di una forte carica emotiva dove l’artista è stato non solo l’assoluto protagonista ma colui che ha condotto, quasi tenendo per mano gli spettatori, un percorso interamente dedicato al pianoforte scoprendone le magiche sonorità. Sabato sera ad esibirsi presso l’auditorium della Scuola regionale dello Sport di Ragusa è stato il celebre pianista Paolo Cuccaro, ospite della 21° Stagione Concertistica Internazionale “Melodica” diretta artisticamente dal maestro Laura Diana Nocchiero. Nonostante l’Amministrazione comunale Piccitto abbia negato, per la prima volta in 21 anni, il sostegni alla stagione concertistica, l’associazione Melodica a proprie spese sta continuando a donare a Ragusa appuntamenti di altissimo livello internazionale, proseguendo così il suo scopo di promozione della musica classica nella città di Ragusa. Il maestro Paolo Cuccaro si è cimentato in un programma che puntava principalmente su grandi opere di Beethoven e Chopin. Fin dal primo momento si è notata la sensibilità e le doti interpretative di questo fantastico artista, oltre alla sua incredibile padronanza dello strumento. Il maestro ha donato momenti di rara e autentica commozione suonando con una grande forza espressiva insieme ad un notevole controllo tecnico, stregando così il numeroso pubblico con momenti di alto virtuosismo che si alternavano ad altri in cui si abbandonava ad intime sonorità. Il pianoforte per questo bravissimo pianista è stato come una tavolozza di colori da cui attingere per creare tanti cromatismi che hanno toccato i punti più profondi e sensibili dell’anima dell’ascoltatore. Il pubblico si è molto emozionato e lo ha ascoltato con grande attenzione tributandogli alla fine calorosissimi applausi ai quali il maestro Cuccaro ha risposto con due incantevoli bis del grande Schumann. Prossimo appuntamento con Melodica è in programma per sabato 28 novembre ore 20.30, sempre all’auditorium Scuola dello Sport con lo spettacolo “Sognando in Coro” che vedrà sul palco il coro polifonico Altieri diretto dal maestro Galizia.

Print Friendly, PDF & Email