Musica. Domenica a Ragusa Ibla musicista e compositore Alessio Cappello

“DAL CLASSICO AL CONTEMPORANEO”. DOMENICA PROSSIMA 8 MAGGIO SARA’ IL MUSICISTA E COMPOSITORE ALESSIO CAPPELLO IL PROTAGONISTA DEL NUOVO CONCERTO DI IBLA CLASSICA INTERNATIONAL A RAGUSA IBLA.

RAGUSA – Torna al Teatro Donnafugata un ospite caro al pubblico di Ibla Classica International. Il pianista ragusano Alessio Cappello domenica prossima 8 maggio alle ore 18 si esibirà con lo spettacolo “Dal classico al contemporaneo, i colori dell’armonia di ieri e di oggi”. Cappello è una rivelazione della nostra terra, nonostante la sua giovane età infatti può già vantare un’intensa carriera artistica. Ha iniziato i suoi studi al pianoforte all’età di 10 anni, esibendosi in parecchie manifestazioni musicali e proseguendo un intenso percorso didattico accompagnato dai riconoscimenti per il suo valore artistico. Collabora da diversi anni con l’Antoniano di Bologna come pianista selezionatore a fianco della direttrice del coro Sabrina Simoni. Una grande passione per la musica, unita all’amore per la poesia e la scrittura. “Il mio album si propone la ricerca dei suoni interiori ancor prima che questi diventino suoni all’esterno – spiega Alessio Cappello – È un percorso meditativo fra armonie, pensieri e ricordi. Note che appartengono a tutti, e non solo all’autore. Un percorso che cerca di abbattere il caos della nostra realtà quotidiana per metterci in contatto con la dimensione, quasi dimenticata, più mistica e solitaria del nostro animo”. Durante lo spettacolo eseguirà musiche di Chopin, Liszt, Rachmaninov, e alcuni brani di cui è compositore. Il concerto di domenica 8 maggio sarà aperto dall’esibizione di un giovanissimo talento ragusano, la pianista Francesca Fidone che eseguirà musiche di Chopin e Debussy. L’appuntamento rientra nell’ambito della XII stagione concertistica Ibla Classica International, un nuovo appassionante concerto dopo lo straordinario successo dei numerosi sold out registrati dagli spettacoli precedenti grazie alle scelte volute dal direttore artistico Giovanni Cultrera. La manifestazione è promossa dall’Agimus provinciale, presieduta da Marisa Di Natale, in collaborazione con l’associazione Qirat. Come sempre a fine spettacolo si svolgerà il “Dopoteatro Cocktail” curato da Angelo Vini e Affini. La stagione concertistica è sostenuta dal Senato della Repubblica, dalla Regione e da sponsor privati.

Print Friendly, PDF & Email