Pachino. Inverdurata 2017: la XIV edizione sui luoghi del commissario Montalbano

Pachino – Sarà la Sicilia raccontata nelle storie del commissario di polizia più famoso del piccolo schermo al centro della XIV edizione dell’Inverdurata, che avrà come tema “I luoghi di Montalbano”. Il concorso di mosaici vegetali riconferma la squadra organizzativi dell’ultimo triennio, formata dall’associazione Inverdurata, dalla Pro Loco Marzamemi, Comune di Pachino e Distretto turistico degli Iblei.

Lo start è previsto venerdì pomeriggio alle 16: nei primi tre isolati di via Cavour gli autori inizieranno a preparare i loro mosaici, mentre il taglio del nastro è previsto sabato mattina alle 10.

«Un evento che cresce di anno in anno – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno -, grazie alla sinergica collaborazione tra le associazioni e l’ente municipale. L’obiettivo quest’anno è ancora più marcato ed emerge con prepotenza nel tema stesso della XIV edizione: promuovere il sudest siciliano non solo per il food, oramai marchio che contraddistingue le prelibatezze enogastronomiche dell’estremo lembo di Sicilia, ma anche attraverso le bellezze del territorio, dal punto di vista naturalistico e culturale. Proprio come ha contribuito a fare la fiction che vede protagonista il commissario Montalbano, le cui storie sono ambientate tra Punta Secca e Marzamemi. Parallelamente, si punta anche ad un’attività di valorizzazione del centro storico già avviata con le scorse edizioni dell’Inverdurata e con altre iniziative culturali, tra cui il Festival Brancatiano».

Nel programma della quattordicesima edizione sono previsti mercatini artigianali, una estemporanea di pittura e un piccolo giardino botanico.

Non mancheranno momenti dedicati al food e alla musica. Sabato alle 18 nel cortile del palazzo Tasca è prevista ‘iniziativa “Per Bacco, la Pachino del vino alla scoperta del nero d’Avola e del suo territorio”, una conferenza sul mangiare sano alle 19 al piazzale del Comune, ed i momenti musicali con  Teresa Raneri jazz trio, quartetto jazz itinerante Salvo Mallia & c, il gruppo “The mothers singign”, Joey Billy Band, Terr’Arsa ed Ekosound. La serata conclusiva e le premiazioni sono previste domenica alle 21,30 in piazza Vittorio Emanuele.

Quest’anno il concorso dei mosaici è diviso in due sezioni, la prima dedicata agli artisti e la seconda dedicata alle scuole e ai ragazzi. Una Commissione, nominata dal comitato organizzatore, composta da esperti in arti figurative, sceglierà i 16 – 18 bozzetti artisticamente ritenuti i più idonei da eseguire. Per tutti i partecipanti è previsto un rimborso spese di 100 euro.

E’ ancora possibile partecipare al concorso presentando i bozzetti all’Ufficio Turismo di via Matteotti.

Tutti i dettagli dell’evento saranno pubblicati sul sito ufficiale della manifestazione, www.inverduratapachino.it e sul sito istituzionale del Comune, www.comune.pachino.sr.it.

Print Friendly, PDF & Email