Parlare in pubblico. A Ragusa l’esperto Andrea Pozzatti per un corso di approfondimento promosso da Oltremodo

RAGUSA – Comunicare con competenza e convinzione. E’ l’obiettivo del corso “Public speaking per professionisti ed imprenditori. Come confrontarsi con gli altri con sicurezza ed efficacia”, promosso dall’associazione culturale “Oltremodo – professionisti in sinergia”. L’incontro si terrà il prossimo mercoledì 23 marzo dalle ore 9 alle ore 13 alla Scuola dello Sport di Ragusa. Comunicare il lavoro, quello che si fa e come lo si fa, rappresenta oggi un’esigenza imprescindibile per professionisti ed imprenditori. Non sempre però lo si fa nel modo giusto. Obiettivo del corso è di dare concrete risposte ai partecipanti su come affrontare le molteplici occasioni di public speaking che caratterizzano la vita lavorativa, affinché le si possano affrontare con convinzione, competenza e efficacia. A condurre l’incontro sarà Andrea Pozzatti, esperto di comunicazione e coaching che da quasi trent’anni si occupa di analisi e sviluppo organizzativo per aziende, studi professionali, enti ed associazioni su tutto il territorio nazionale. Saranno diverse le tematiche trattate, con un approccio che spazierà dalla teoria alla pratica. Si discuterà del ruolo della comunicazione nella relazione con il cliente ed il mercato, delle basi e dei metodi fondamentali della competenza comunicativa. Particolare attenzione sarà inoltre data alla comunicazione non verbale, dal ruolo dello sguardo, alla gestualità e all’importanza della postura. Non mancheranno i momenti di confronto tra i partecipanti sulle singole esperienze. L’intento finale è quello di dare ad imprenditori e professionisti gli strumenti adeguati per affrontare l’attuale fase di transizione che il mercato e l’intera società stanno vivendo, adeguando i tradizionali paradigmi di riferimento alle sfide attuali, attraverso una leadership attenta e coinvolgente. L’associazione “Oltremodo – professionisti in sinergia” si pone come punto di riferimento al servizio di privati, imprese, aziende ed enti pubblici con l’obiettivo di fare rete tra i liberi professionisti dei più svariati settori, partendo dalla convinzione che soltanto lo scambio di competenze e saperi può creare un circolo virtuoso di sviluppo e confronto costruttivo e dare vita a nuove collaborazioni. Il corso di mercoledì 23 marzo è organizzato con la partecipazione de “L’informatica, tecnologia, ricerca e innovazione”. La partecipazione è a numero chiuso e prevede il costo di 40 euro.

Print Friendly, PDF & Email