Pippo Baudo al Premio Penisola Sorrentina: “La Tv è malata grave”. Ora torna lui a “curarla”

Piano di Sorrento (Na), 7 luglio 2016 – “Ritorna una Tv con la T maiuscola: auguri ad un maestro di stili, di linguaggi, di competenza. Bene l’offerta della Rai che punta a rafforzare la sua presenza culturale attraverso contenuti e protagonisti”: è quanto dichiara, subito dopo la conferma ufficiale del ritorno in tv di Pippo Baudo al timone di “Domenica In”, il giornalista Mario Esposito, presidente del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”®. Il premio quest’anno giunge alla XXI edizione e lo scorso anno, in occasione della ricorrenza del Ventennale, ha visto premiato proprio il conduttore per antonomasia nella speciale sezione “Dino Verde”, istituita per ricordare l’autore televisivo di “Scanzonatissimo” e di successi come “Piove”, “Resta cu’mme” e che ha lavorato tantissimo al fianco dello stesso Baudo (ndr. ad inauguare questa sezione è stato nel 2014 Lino Banfi che pure ha condiviso molte esperienze di amicizia e di lavoro con Verde). “La tv è malata grave”, aveva dichiarato il Pippo nazionale durante la consegna del Premio, svoltasi al Teatro delle Rose di Piano di Sorrento (Na). Ora Baudo può tornare a “curarla”. La Tv del resto è la sua casa naturale in cui ha costruito tutta la sua storia e la sua grandissima esperienza. Un Premio, il “Penisola Sorrentina”, che oltre ad essere il riconoscimento a carriere prestigiose ed importanti, conferma di essere anche un talismano portafortuna. Il video del servizio Rai dedicato al Premio con l’intervista a Baudo:

[embedplusvideo height=”300″ width=”300″ editlink=”http://bit.ly/29BQCkf” standard=”http://www.youtube.com/v/L1zOUFGMjAY?fs=1″ vars=”ytid=L1zOUFGMjAY&width=300&height=300&start=&stop=&rs=w&hd=0&autoplay=0&react=1&chapters=&notes=” id=”ep5906″ /]

Print Friendly, PDF & Email