A Punta Secca il 12 agosto “Una Miss e un Mister per Santa Croce Web”

Presentata questa mattina, in conferenza stampa, presso il ristorante Rosengarten a Punta secca, la quarta edizione del concorso “Una Miss e un Mister per Santa Croce Web”, organizzato dalla testata giornalistica ‘Il Giornale di Santa Croce’.

“La serata finale – ha spiegato Paolo Mandarà – direttore della testata si svolgerà il prossimo il 12 agosto, alle 21.30, in piazza Faro a Punta Secca. Alla quarta edizione del concorso partecipano sette ragazzi e sette ragazze provenienti da tutta la provincia di Ragusa, oltre a sette fotografi che si contendono il premio per la miglior fotografia artistica. Sia i concorrenti che i fotografi saranno sottoposti alla votazione di una giuria di qualità, le cui preferenze andranno integrate con il voto dei lettori della testata. È  possibile votare fino al 10 agosto”.

La giuria sarà composta dal sociologo Francesco Pira, dai giornalisti Giovanni Giannone, Carmelo Riccotti La Rocca e Veronica Barbarino, da Liliana Russo esperta in comunicazione visiva e  Jenny Andreulli, conduttrice radiofonica.

L’evento, organizzato grazie al contributo degli sponsor privati e al patrocinio del Comune di Santa Croce Camerina, mescolerà, oltre alle classiche sfilate dei concorrenti (in costume, casual ed elegante), vari momenti dedicati alla canzone, alla danza, al teatro e alla cultura.

Sul palco si esibiranno Gianni Brullo, Bruna Gulino, Carmelo Barrera e Federica Bonifacio.

Partner della manifestazione l’AVIS di Santa Croce Camerina : “Anche in questa occasione avremo modo di promuovere il valore del dono del sangue  –  ha detto il presidente Fabio Emmolo. E non solo giorno 12 sarà l’occasione per premiare i partecipanti al concorso “Inventa un disegno per AVIS” rivolto agli studenti delle scuole medie”.

“Quest’anno  – ha aggiunto Antonella Galuppi direttore artistico della manifestazione – abbiamo voluto dare a questa manifestazione un’impronta diversa. Ringraziamo tutti gli sponsor e coloro che si sono spesi per la buona riuscita dell’evento, tra questi Biagio Emmolo che ha curato la scenografia e Orazio Maiurana che ha curato la sicurezza. Il nostro obiettivo è rendere questo evento sempre più una vetrina promozionale non solo del talento e della bellezza ma anche del nostro territorio. Ecco perché i fotografi, in gara quest’anno, sono stati invitati a contestualizzare i loro scatti in luoghi specifici che raccontino la nostra terra”.

Print Friendly, PDF & Email