A Punta Secca torna l’appuntamento con la rassegna “Libri d’aMare”

Nuovo capitolo di Libri d’aMare 2016, domenica ore 21.30 in Piazza Torre a Punta Secca. Protagonista della serata la scrittrice Cristina Cassar Scalia autrice del romanzo “Le stanze dello scirocco” edito da Sperling & Kupfer.

È il secondo romanzo dell’autrice netina, medico prestato alla scrittura. La recensione di Sololibri.net ci dice che: “Come nel suo primo romanzo, “La seconda estate”, l’ambientazione è isolana. Dopo Capri è la Sicilia a fare da sfondo alla storia di Vittoria e della famiglia del notaio Saglimbeni, da Roma a Montuoro, paesino immaginario non lontano da Palermo, il tutto inscritto, come un romanzo di Manzoni, in un contesto storico ben preciso e documentato, caro all’autrice, la contestazione studentesca del 1968”. Romanzo storico che attraverso una storia d’amore travagliata ci fa scoprire una Sicilia tradizionale e contraddittoria.

Intervistata da Mariagiovanna Fanelli, Cristina Cassar Scalia ci porterà dentro uno dei romanzi di maggior successo degli ultimi mesi. La rassegna letteraria Libri d’aMare è organizzata da Christian Recca, titolare della Cartoleria Excalibur di Santa Croce Camerina con il supporto dell’associazione culturale Libera…Mente e la direzione editoriale del giornalista Domenico Occhipinti.

Nel corso della serata saranno esposti nuovamente i temi cari all’organizzazione legati alle attività dell’associazione “Oltre l’ostacolo” di Ragusa.

Print Friendly, PDF & Email