Radicepura Garden Festival ospita il paesaggista Antonio Perazzi

GIARRE – «Il giardino e il paesaggio non sono entità statiche ma esseri viventi in costante evoluzione»: è questa la filosofia di Antonio Perazzi, paesaggista italiano – ma anche botanico, scrittore e giornalista – di calibro internazionale, che sarà ospite al Radicepura Garden Festival sabato 8 luglio. Una presenza di rilievo che culminerà con l’incontro sul tema “Le piante del giardino mediterraneo: una lezione di stile e di ecologia”, a partire dalle 11.00 negli spazi del Giardino della Dieta Mediterranea.

Accolto dal vicepresidente della Fondazione Radicepura Mario Faro, ideatore e organizzatore del Festival, Antonio Perazzi illustrerà al pubblico le piante delle regioni mediterranee, le loro origini, le regole e gli elementi di un giardino “senza tempo”, fino alla psicologia dei giardini e dei giardinieri mediterranei, caratterizzata dalla commistione di ordine e disordine, di creatività e capacità di adattamento.

Domenica 9 luglio invece, dalle 18.30 alle 23.30, Radicepura Garden Festival dà appuntamento con “Drop”, l’aperitivo con dj set, wine tasting e cocktail a tema floreale, che permette di visitare anche i giardini in versione “by night”. Inoltre – in collaborazione con Assovini Sicilia – nella stessa giornata, alle 18.00, Radicepura Garden Festival ospita “Sicilia En Primeur 2017” in formula Extended. Una degustazione tecnica dei vini delle aziende siciliane, dedicata agli appassionati. Obbligatoria la prenotazione tramite e-mail all’indirizzo promozione@assovinisicilia.it.

Inoltre, tutti i giorni fino al 22 luglio è visitabile la mostra “Uno uomo d’alto fusto”, esposizione personale di Alfio Bonanno a cura di Gianluca Collica.

Print Friendly, PDF & Email