Ragusa, Deborah Iurato ospite d’onore dell’evento “Musica per l’accoglienza”

Ragusa, 4 dicembre 2014 – Deborah Iurato è l’ospite d’onore della manifestazione “Musica per l’Accoglienza”, primo appuntamento del fitto cartellone predisposto dall’Amministrazione comunale denominato “Natale Barocco”. Ieri in conferenza stampa è stato presentato l’evento nell’evento che si terrà il 6 dicembre a partire dalle ore 21 al teatro Tenda di Ragusa. Deborah Iurato è la madrina della manifestazione canora. Ricordiamo, infatti, che nel corso dell’iniziativa si esibiranno venti artisti in erba che saranno giudicati da un’apposita commissione, presieduta dalla cantante ragusana che salirà sul palco della sua città. Insieme alla Iurato, un ricco parterre di ospiti nazionali, il cantante Giò Di Tonno, Tony Vandoni direttore artistico e musicale di Radio e Video Italia; Piero Cassano autore musicale dei Matia Bazar; Fabio Perversi tastierista e compositore dei Matia Bazar; Maria Grazia Fontana vocal coach di ‘Tale & Quale Show’ e l’attore Domenico Centamore. Ciascuno di loro è protagonista dello spettacolo con una propria performance artistica. “La manifestazione ‘Musica per l’Accoglienza’ – ha detto stamani l’assessore alla cultura Stefania Campo – apre ufficialmente il ricco calendario del Natale Barocco. Una iniziativa che segue la proiezione avvenuta qualche settimana fa a Ragusa del docufilm ‘Io sono io e tu sei tu’ della regista ragusana Tiziana Bosco e che si concluderà in primavera con la partita dell’accoglienza. Elementi che compongono il puzzle per parlare di integrazione, accoglienza, immigrazione”. “Un ringraziamento dovuto – ha esordito Tiziana Bosco che in questo caso cura l’organizzazione dell’evento – va rivolto all’Amministrazione per aver ospitato la Fondazione Integra. Vogliamo consentire a ragazzini immigrati non accompagnati di poter avere un centro dove sistemarsi. Da qui il lavoro a cui sta lavorando la Fondazione per realizzare un centro di accoglienza a loro dedicato. Il biglietto di ingresso è di sei euro, una somma assolutamente sostenibile per tutti. L’intero ricavato dell’iniziativa supporterà la realizzazione del progetto”. A curare la direzione artistica dell’evento è Paolo Li Rosi con la sua scuola ‘Musica e oltre’. “Una kermesse all’interno di un’altra, per dar voce alla solidarietà tra i popoli. – ha spiegato Li Rosi – Venti giovani cantanti provenienti da tutta la Sicilia, a cui si aggiungono anche artisti presenti al Cara di Mineo saliranno sul palco del teatro Tenda. Importanti artisti nazionali si esibiranno per questo importante evento e Deborah Iurato sarà la madrina. Insomma tantissimi e variegati elementi per dare un segnale forte al tema dell’integrazione. E da Ragusa ci aspettiamo un segnale importante. Un ringraziamento lo rivolgiamo al giornalista Salvo Falcone e alla presentatrice Alessia Bonuomo che conducono la manifestazione”. La prevendita dei biglietti potrà esser fatta nella giornata di venerdi 5 dicembre dalle ore 10 alle ore 14 direttamente al teatro Tenda. Per il 6 dicembre il botteghino sarà aperto l’intera giornata.

 

Print Friendly, PDF & Email