Ragusa, il 20 dicembre torna la Motofiaccolata

Ragusa, 7 dicembre 2014 – I motori rombano già. Ma non sono quelli meccanici. Bensì quelli della passione. Quella smisurata per le moto. Una passione ancora più speciale quando è possibile condividerla con altri sotto il segno della solidarietà. E’ lo spirito della motofiaccolata “Città di Ragusa” che celebra, quest’anno, l’undicesima edizione. Prevista una presenza imponente di centauri nella giornata di sabato 20 dicembre quando tutti si raduneranno in piazza Libertà. Il Moto Club Ibleo, che organizza la manifestazione con la collaborazione della Federazione italiana motociclistica, e il supporto logistico del Comune, vuole quindi celebrare nel 2014 un altro appuntamento che punta ad aggregare gli sportivi appassionati di motociclismo senza dimenticare uno spazio riservato a chi ha bisogno. Stavolta, infatti, i fondi derivanti dalle iscrizioni saranno devoluti all’associazione “Raggio di sole onlus” che si occupa di bambini autistici e disagiati. L’idea di organizzare una iniziativa con una duplice finalità venne in mente agli organizzatori alla fine degli anni Novanta. “Da un lato – ricordano i vertici del Moto Club Ibleo – intendevamo promuovere un motoraduno in un periodo insolito dell’anno, quello natalizio, per scambiarsi, perché no, gli auguri. Dall’altro, ed era questo il motivo principale, volevamo dimostrare che i centauri, la cui presenza sulle strade, in quel periodo, per tutta una serie di motivazioni, era considerata con un’accezione negativa, nient’altro erano, e sono, se non persone normali con una passione comune, quella delle due ruote. La motofiaccolata fu la prima idea che ci balenò in testa e, dopo undici anni, diciamo senz’altro che è stata la più valida. Perché si tratta della manifestazione che meglio di altre può esprimere determinati concetti. E dobbiamo dire che abbiamo avuto ragione considerato che in tutte queste edizioni il numero dei partecipanti è risultato sempre in crescendo. Un modo come un altro di vivere lo sport assieme a quanti condividono le nostre modalità di avvicinamento alle due ruote”. Le moto che parteciperanno alla fiaccolata si raduneranno, come detto, in piazza Libertà a partire dalle 15,30 del 20 dicembre. Ci si potrà iscrivere sino a dieci minuti prima della partenza. Per chi intende partecipare alla cena, invece, c’è tempo sino al 18 dicembre (informazioni sul sito www.motoclubibleo.it). Alle 18 sarà dato il via alla motofiaccolata che attraverserà alcune vie del centro storico di Ragusa superiore per poi indirizzarsi verso Ragusa Ibla. Qui, in piazza Duomo, tenuta dal parroco di San Giorgio, don Pietro Floridia, si terrà la consueta benedizione dei caschi e delle moto.

Print Friendly, PDF & Email