Ragusa, musica. “Orchestramente”, con 50 elementi sul palco: Domenica prossima 29 novembre

RAGUSA – Un’orchestra di quasi 50 elementi domenica prossima 29 novembre alle ore 18 al Teatro Donnafugata per il prossimo appuntamento di Ibla Classica International. Giovani e talentuosi artisti, sono i componenti dell’Orchestra Sinfonica del liceo musicale “Giovanni Verga” di Modica. Una formazione nata da un progetto scolastico extracurriculare previsto dal piano dell’offerta formativa dell’istituto, che vede come docente responsabile e direttore d’orchestra il professore Mirko Caruso. I componenti sono alunni di tutte le classi di liceo musicale che hanno sostenuto una specifica audizione all’inizio dell’anno scolastico, finalizzata all’ammissione in organico e all’assegnazione di ciascuna parte orchestrale. Un progetto ambizioso, nato dalla volontà di tutto il corpo docente di dare agli alunni, in aggiunta alla formazione tecnica e teorica prevista dal piano di studi, anche una formazione orchestrale, curando i parametri di esecuzione previsti in tali formazioni. Un’importante occasione per i ragazzi, che già durante il percorso di studi si mettono alla prova esprimendo al massimo il loro talento. E la costanza e l’impegno di docenti e allievi ha già dato ottimi riscontri, facendo apprezzare le ottime doti dell’orchestra.

In occasione della XII stagione concertistica “Ibla Classica International” con la direzione artistica del maestro Giovanni Cultrera, domenica prossima col concerto dal titolo “Orchestramente” si esibiranno offrendo al pubblico un percorso musicale che spazierà dall’opera alla cinematografia, passando da Beethoven a Puccini, Mozart, Bellini, alle musiche di cult come “Jesus Christ Superstar” e di film come “Pirates oh the Caribbean”. All’orchestra si uniranno nelle differenti esibizioni i soprani Emanuela Sgarlata e Mariagrazia Caruso e il pianista Riccardo Casamichiela, bravissimi artisti siciliani che hanno calcato importanti palcoscenici e partecipato a numerose manifestazioni musicali nazionali. Curata dall’Agimus provinciale, presieduta da Marisa Di Natale, in collaborazione con l’associazione culturale Qirat, Ibla Classica International a fine spettacolo accoglierà i propri ospiti nei foyer per il “Dopoteatro Cocktail” coordinato da Angelo Vini e Affini. E’ ancora in corso la campagna abbonamenti che prevede l’ingresso a tutti gli spettacoli con un’offerta speciale. La stagione concertistica è sostenuta dal Senato della Repubblica, dalla Regione e da sponsor privati.

Print Friendly, PDF & Email