Ragusa, Teatro e giovani: Straordinaria interpretazione in “Tempi …Comici”

RAGUSA – Due atti per un viaggio, lungo i secoli, nella comicità, dal teatro greco e latino fino ai giorni nostri. Con un grande successo di pubblico, nel fine settimana appena trascorso è andato in scena “Tempi…Comici”, primo dei due spettacoli di “Palchi DiVersi Lab”, appendice della stagione teatrale “Palchi DiVersi”. Al Teatro Ideal si sono esibiti, ben guidati dal regista Vittorio Bonaccorso, gli allievi-attori del gruppo “Senior” della Compagnia G.o.D.o.T. di Ragusa riscuotendo un enorme successo grazie alla loro straordinaria interpretazione che ha permesso di andare fino alle radici del teatro comico, in una sorta di viaggio nel passato, quasi come si fosse usata una speciale macchina del tempo. Lo spettacolo, scritto dall’attrice Federica Bisegna, è un vero e proprio excursus sulla comicità di tutti i tempi, partendo dal teatro greco e latino di Aristofane e Plauto per viaggiare lungo la storia del teatro, con cenni e omaggi a grandi autori come Molière, Shakespeare, fino ad arrivare al futurismo, e dunque al Novecento e al contemporaneo, tra le macchiette comiche di Petrolini, gli autori più rappresentativi e alcune citazioni di famosi aforismi di Woody Allen. Uno spaccato vero e proprio dello sviluppo del teatro comico e brillante attraverso i secoli. Un teatro che fa sorridere ma al tempo stesso riflettere, offrendo spunti nuovi anche al pubblico moderno. Eccezionali il ritmo frenetico e i “tempi comici” davvero perfetti, da attori consumati, cambiando almeno una sessantina di elementi di costume in una sorpresa continua per il pubblico. Ad esibirsi sono stati Giuseppe Arezzi, Sara Cascone, Emiliano Failla, Federica Guglielmino, Gaia Guglielmino, Giancarlo Iacono, Jonathan La Ferla, Graziana Leggio, Annarita Lo Bianco, Luca Lo Destro, Francesco Piccitto, Mattia Piras, Lorenzo Pluchino, Anita Pomario, Micaela Sgarlata. Al termine dei tre giorni di messa in scena dello spettacolo (venerdì, sabato e domenica), i vertici della Compagnia G.o.D.o.T. hanno consegnato gli attestati di fine corso. Applausi e qualche lacrimuccia in più per tre attori del gruppo “Senior” che quest’anno lasceranno la compagnia teatrale per proseguire i propri studi fuori Ragusa, a Roma e forse all’estero. Hanno scelto di continuare nel mestiere dell’attore. Si tratta di Luca Lo Destro, Emiliano Failla e della “veterana” Anita Pomario, da nove anni all’interno della compagnia ragusana e che anche in questa occasione ha dimostrato tutto il suo talento interpretativo. “Per noi sono come dei figli – spiegano Vittorio Bonaccorso e Federica Bisegna – Sono cresciuti insieme a noi, e anche in pochi anni hanno raggiunto capacità di grande livello, come del resto i loro colleghi. A tutti loro facciamo il grosso in bocca al lupo, consapevoli che già adesso ci mancano, pur se questa estate li vedremo ancora qualche volta sul palco”. Bravissimi anche gli attori-presentatori, Lorenzo Pluchino e Federica Guglielmino, così come il resto dei protagonisti che hanno dimostrato di aver raggiunto capacità non indifferenti. Adesso si torna in scena venerdì 10 e sabato 11 giugno alle 21 e domenica 12 giugno alle 19 con i componenti del laboratorio “Junior” protagonisti dello spettacolo “Che… maniere”. Info e prenotazioni ai numeri 339.3234452 – 338.4920769

Print Friendly, PDF & Email