Rassegna dei sapori di S. Giacomo, protagonisti i prodotti a KM 0

Lo spettacolo è assicurato. Con ospiti d’onore che sono pronti a fare dell’allegria e del divertimento le proprie parole d’ordine.

Domenica 3 settembre, a San Giacomo Bellocozzo, frazione rurale di Ragusa, in occasione della diciottesima edizione della “Rassegna dei sapori dell’entroterra ibleo”, promossa dall’associazione “Il Tellesimo”, la tradizionale degustazione dei prodotti tipici sarà arricchita dalla presenza del gruppo “I diamanti” del liscio.

La performance prenderà il via intorno alle 21 mentre la degustazione sarà disponibile già a partire dalle 19,30. Spensieratezza, buonumore, voglia di stare assieme. Sono gli obiettivi che la band si prefigge di raggiungere facendo ascoltare ottima musica e coinvolgendo il pubblico in vari balli. A ritmo di polka e mazurka. E non solo. Un momento danzante che, nella frazione rurale di Ragusa, per l’atteso appuntamento di fine estate, si ripromette di coinvolgere villeggianti e residenti dando vita a un unico grande gruppo come solo la band de “I diamanti” riesce a fare.

“L’appuntamento – afferma il portavoce dell’associazione “Il Tellesimo”, Mario Chiavola, ricordando che lo spettacolo è sostenuto dal Comune di Ragusa – si annuncia particolarmente trascinante. E quindi occhi puntati non solo sulla degustazione ma anche su queste speciali fasi legate all’intrattenimento che puntano a fare diventare la Rassegna dei sapori una vera e propria kermesse incentrata sul divertimento e sulla massima spensieratezza. Del resto, per quanto riguarda la degustazione andiamo sul sicuro con prodotti ormai collaudati e a chilometro zero che rappresentano una certezza e che stimolano i visitatori a consumare anche più di un vassoio considerata la bontà della ricotta che viene preparata sul posto, per non parlare dei legumi e degli altri prodotti tipici che arricchiscono il nostro speciale piatto. Se siamo arrivati alla diciottesima edizione ci sarà un motivo. Nel corso degli anni abbiamo cercato di migliorare sempre di più il format con risultati che si sono rivelati davvero sorprendenti in ogni occasione”.

Print Friendly, PDF & Email