Riparte… Cineclub d’Essai

peppe burrafato

Vittoria (RG) 26 novembre 2014 – E’ stato reso noto il programma del prossimo “Cineclub d’Essai”, il trentacinquesimo per la precisione, che avrà luogo, come sempre, nella multisala del cinema Golden. Saranno otto i film proiettati ogni giovedì, a partire da giorno 27 novembre. Il primo film è “Se chiudo gli occhi non sono più qui”, regia di Vittorio Moroni con Beppe Fiorello protagonista. A seguire “Le Week-End” di Roger Mitchell. “Io sto con la sposa”, invece, è il titolo del film che sarà proiettato giorno 11 dicembre. Una produzione arabo-italiana ed inglese, che vede la partecipazione di quattro registi. Prodotto tramite una campagna di crowfunding su Indiegogo è un documentario sicuramente molto interessante. La “perla” arriverà la settimana dopo, con lo splendido “Torneranno i prati” di Ermanno Olmi; un film che narra delle vicende di un gruppo di soldati durante una notte del 1917, in piena prima guerra mondiale. Sicuramente uno dei prodotti italiani dell’anno, consigliato e assolutamente da vedere. Da segnalare anche la presenza dell’aiuto-regista Maurizio Zaccaro, che interverrà a fine proiezione. Altro documentario in programma, “Il toro di Wall Street- The charging bull” del regista Nello Correale, che sarà presente in sala assieme ad Andrea Traina e Arturo Di Modica, questo ultimo, l’autore dell’ormai famoso toro. Ad intervenire saranno Giuseppe Gambina, Andrea DiFalco ed Arturo Barbante. Interessante la commedia di Lasse Hallstrom, “Amore, cucina e… curry”. Per il giovedì seguente incontro con Pasquale Scimeca, Linda Di Dio e Salvatore Schembari per presentare il film “Biagio”, biopic sulla vita del frate siciliano Biagio Conte. Dulcis in fundo quello che a mio parere è il film più bello del progetto, “Due giorni una notte” dei fratelli Dardenne e con una meravigliosa Marion Cotillard. Candidato belga per la corsa agli Oscar 2015 è il film più….. tra quelli citati ed è consigliato vivamente dal sottoscritto.
Un programma invernale sicuramente diverso da quello dell’anno precedente, ci saranno meno film da vedere ma non per questo di minor importanza. Solo una presenza dalla mostra di Venezia, a differenza del gran numero presente l’anno scorso. Da giovedì prossimo dunque, alle ore 18,30 – tutti a cinema per l’altra edizione del Cineclub d’Essai. Dopo, a A voi la parola.

Print Friendly, PDF & Email