Roma. In ricordo di Giulio Regeni. Mercoledì 3 ottobre “Teatro India”. Comunicato Stampa.

Redazione, Roma, 3 ottobre 2018.- Mercoledì 3 ottobre al Teatro India di Roma, ore 20,30, si terrà una grande manifestazione in ricordo di Giulio Regeni, lo studente italiano torturato e ucciso al Cairo nel febbraio 2016, il cui corpo vessato è divenuto il simbolo di coraggio, di libertà, ma anche delle profonde contraddizioni che gravano sul nostro tempo. La serata è stata organizzata in occasione dell’arrivo a Roma, tappa finale di un percorso articolato su tutta l’Italia, di una staffetta di ciclisti partita il 22 settembre dalla sede del Collegio del Mondo Unito di Duino (Trieste).
Diverse sono le personalità del mondo dell’arte e della cultura che hanno accolto l’invito promosso dal collettivo “Giulio Siamo Noi”, con la Famiglia Regeni, l’Avv. Alessandra Ballerini, Articolo Ventuno, a portare una testimonianza del proprio dolore e sdegno rispetto a quanto accaduto, ancora oggi senza giustizia. Attori, cantanti, esponenti del mondo politico e della cultura parteciperanno con un pensiero, un ricordo, un contributo. Per leggere, parlare, raccontare, cantare; per offrire uno spunto di riflessione, per festeggiare la memoria di Giulio Regeni. Da Lorenzo Lavia, Luna Vincenti e Arianna Mattioli, promotori dell’iniziativa, una grande soddisfazione per la sentita partecipazione di amici e colleghi.

Print Friendly, PDF & Email