Scicli. La voce londinese di Anita Wardell sabato alle Quam per “Lo Spettacolo del Jazz”

GLI URBAN FABULA NELL’ INEDITO PROGETTO CON UNA DELLE MAGGIORI FIGURE DEL ‘VOCALESE’

SCICLI (RG) – Sabato 16 aprile alle 21.00 ‘Lo Spettacolo del Jazz’, alla sua terza edizione, propone un’altra chicca del Jazz mondiale, la cantante londinese Anita Wardell, una delle maggiori esponenti internazionali dello stile “vocalese”, nell’inedito progetto di Vie Note, con le sonorità e il genio degli Urban Fabula, una delle realtà più interessanti del panorama jazzistico italiano. Il trio tutto siciliano degli Urban Fabula (Seby Burgio al piano, Alberto Fidone al contrabbasso e Peppe Tringali alla batteria) darà il corpo al vocalese della Wardell, uno stile canoro tipico del jazz, in cui le parole sono adattate a melodie originariamente orchestrali e, soprattutto, a famose improvvisazioni dei più importanti musicisti jazz della storia, come Davis, Coltrane, Rollins, Adderley.
Anita si è saputa imporre sia come esecutrice che come autrice di questo particolare stile e per Vie Note è un onore ospitarla nella rassegna Lo Spettacolo del Jazz, intrecciando la sua voce, carica di storia, ai ritmi pulsanti e solari degli Urban Fabula.
Il concerto di sabato, che si annuncia come un imminente “tutto esaurito”, è frutto del lavoro di Vie Note di questi anni, in cui l’esperienza musicale e il credito internazionale di Sicilian Beat e l’esperienza organizzativa di Tecnica Mista, hanno sviluppato un tessuto di relazioni e collaborazioni di alto profilo culturale e professionale. In questi anni Vie Note ha portato in Sicilia nomi del calibro di Francesco Martinelli, Max Ionata, Joy Garrison, Irio De Paula, Javier Girotto ed ha sviluppato eventi come “Vie Note Jazz Marsala”, con il quintetto di Roy Hargrove, con ben due Grammy Awards al suo attivo. Inoltre Vie Note ha istituito a Scicli, città Patrimonio dell’Umanità, il Jazz Day, evento festeggiato in tutto il mondo ogni 30 aprile, da quando il Jazz è stato riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, tenendo sempre in grande considerazione il sostegno e lo sviluppo del territorio dove nasce e si muove.
Sabato alle 21.00 sarà dunque il momento del “vocalese” con ‘Anita Wardell & Urban Fabula’ ma la rassegna ha ancora eventi importanti, come il workshop “Performing Vocal Lab” a cura di Giovanni Mazzarino (23-25 aprile), la Jam Session del 23 aprile e il gran concerto di chiusura della rassegna, per i festeggiamenti del Jazz Day 2016, con “Luciano Biondini solo fisarmonica”.
Per informazioni e prenotazioni sui concerti di Vie Note risponde la galleria Quam allo 0932 931154, la galleria è aperta al pubblico tutti i giorni tranne il lunedì, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00, la domenica e i festivi dalle 17.00 alle 20.00. L’ingresso ai concerti è a pagamento ed è consigliata la prenotazione gratuita, anche per telefono.

Lo spettacolo del Jazz INSOLITI ORIZZONTI
Quam Scicli 1 – 30 aprile 2016
a cura di Alberto Fidone

Print Friendly, PDF & Email