Scoglitti, teatro. Santa Briganti: Quattro appuntamenti per l’estate 2016

29 luglio| Piazza Sorelle Arduino
LA RAPPRESENTANTE DI LISTA
BU BU SAD TOUR
Veronica Lucchesi – voce e percussioni
Dario Mangiaracina – guitar  fisa e voce
Marta Cannuscio – batteria e cori
Enrico Lupi – tromba, piano e synth

La Rappresentante di Lista è una band nata nel 2011 dall’incontro tra Veronica Lucchesi e Dario Mangiaracina. Lui palermitano, lei toscana, entrambi attori teatrali, scrivono a quattro mani testi e melodie. L’anno successivo alla formazione, la band inizia una lunga serie di concerti in giro per l’Italia.
Nel 2013 la Rappresentante di lista vince Arezzo Wave Sicilia. È del 2014 invece la candidatura alle targhe Tenco – miglior disco d’esordio e la partecipazione alle finali del festival Musicultura.
Nel marzo 2014 esce il loro primo album (Per la) via di casa per l’etichetta bolognese Garrincha dischi.
Nel giugno 2015 esce Invisibilmente, primo 45 giri estratto dal nuovo disco, in uscita sempre per Garrincha dischi. A settembre Veronica è nominata miglior voce femminile della scena indie dal MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti. Dalla primavera del 2015 si uniscono alla band Enrico Lupi (tromb e synth) e Marta Cannuscio (batteria e voce), rispettivamente provenienti da Urbino e Palermo. A dicembre del 2015 esce (sempre per l’etichetta Garrincha Dischi) il secondo LP della band: Bu Bu Sad.


16 agosto | Molo di Levante
CIRCO EL GRITO
SCRATCH&STRETCH
di e con: fabiana ruiz diaz e giacomo costantini
occhio esterno: micheline vandepoel
ricerca acrobatica: catherine magis
scenografie: alex theniè
sostenuto da: espace catastrophe

Un viaggio sorprendentemente originale, un’ esperienza sensoriale dove perdersi in un componimento sinfonico di acrobazie, giocolerie e musiche toccanti. Uno spettacolo sensibile e poetico, dove l’incontro tra circo, musica e teatro dà vita ad una tenera esplosione di energia che toccherà la vostra anima.

Spettacolo d’esordio della compagnia, nasce per essere rappresentato in strada e debutta nel giugno 2008 a Bruxelles con il sostegno di Espace Catastrophe, centro internazionale di creazione delle arti circensi. Lo spettacolo ha ottenuto un grande successo in Europa e in tre stagioni estive è stato rappresentato più di 180 volte tra Italia, Belgio, Francia, Austria e Germania.”È il circo «El Grito», rivelazione degli ultimi anni, in grado di collezionare «tutto esaurito» e richiamare folle” La Stampa

“Con El Grito, in teatro la magia del circo e il sapore surreale del sogno” La Repubblica.


22 agosto| Piazza Sorelle Arduino
DUO KAOS
TIME TO LOOP
di e con Luis Paredes e Giulia Arcangeli

Spettacolo vincitore I Premio della Giuria 17 Internationalen Kleinkunstfestival 2016

Spettacolo di circo contemporaneo che unisce con grande eleganza le discipline del mano a mano, manipolazione di ruote e bicicletta acrobatica.
Una storia di movimento, trasformazione e amore. Lasciarsi per poi incontrarsi in una ciclicità di emozioni. Fine e poetico “Time to Loop” ci trasporterà in un mondo immaginario.
Duo Kaos è una compagnia italo guatemalteca di circo teatro. Nasce nel 2009 dall’ unione tra Giulia Arcangeli (acrobata aerea e agile di mano a mano) e Luis Paredes (giocoliere e acrobata).
I due artisti decidono così di unire le proprie forze ed esperienze con la visione di un fine unico dando cosi vita a un’unione artistica che impronta il proprio lavoro su un’acrobatica elegante e una teatralità poetica.


24 agosto| Piazza Sorelle Arduino
NANDO E MAILA
SCONCERTO D’AMORE
Le acrobazie musicali di una coppia in dis-accordo

di e con:  Ferdinando D’Andria e Maila Sparapani
collaborazione artistica: Marta Dalla Via, Carlo Boso
disegno luci e audio: Federico Cibin
messa in scena:  Luca Domenicali
adattamento internazionale: Adrian Schvarzstein
coprodotto da: Festival Mirabilia

Sconcerto d’amore è un concerto-spettacolo comico con acrobazie aeree, giocolerie musicali e prodezze sonore. Nando e Maila hanno fatto una scommessa: diventare musicisti dell’impossibile trasformando la struttura autoportante, dove sono appesi il trapezio e i tessuti aerei, in un imprevedibile orchestra di strumenti. I pali della struttura diventano batteria, contrabbasso, violoncello, arpa e campane che insieme a strumenti come tromba, bombardino, fisarmonica, violino e chitarra elettrica, creano un’atmosfera magica definendo un insolito mondo sonoro. Nando e Maila interpretano una coppia di artisti: musicista eclettico lui e attrice-acrobata lei eternamente in disaccordo sul palcoscenico come nella vita.

Print Friendly, PDF & Email