Scuola e Innovazione. Presentata l’Italian Academy Conference

PALERMO – Si è svolta presso la sede dell’Università di Palazzo Steri l’Italian Academy Conference, organizzata da Cisco, leader mondiale della IT (Information Technology), dove è stato presentato il programma rivolto alla formazione qualificata e certificata degli studenti rispetto al vasto tema delle tecnologie di rete. Erano presenti,. Tra gli altri, il Rettore, Fabrizio Micari , il Presidente del Consiglio Comunale Salvatore Orlando e gli assessori all’Innovazione e alla Scuola, Gianfranco Rizzo e Barbara Evola e Salvatore Morreale dirigente con il ruolo del coordinamento generale di Sispi, Il programma, presentato per la prima volta in Sicilia, coinvolge ogni anno oltre 10.000 studenti.

Nel corso del loro intervento, Rizzo ed Evola parlato, rispettivamente, delle azioni del Comune rivolte alla digitalizzazione delle scuole palermitane e del programma rivolto a dotare la città di infrastrutture telematiche che portino la banda larga a disposizione dei cittadini.

“La conoscenza e la confidenza con queste tecnologie – ha detto l’assessore Evola – devono ormai considerarsi assolutamente necessarie per il percorso formativo degli studenti di qualunque ordine, a partire dalla scuola primaria”.

“Questo percorso – sottolinea invece l’assessore Rizzo – conferma la linea dell’amministrazione nei confronti dell’attuazione dell’agenda digitale, che si è già concretizzata con l’attivazione dei primi rami dell’anello telematico, che porterà le fibre in gran parte dei siti comunali ed intorno al quale si potrà costituire una rete diffusa di WiFi disponibile 24 ore su 24 ai cittadini per interloquire con il Comune e per richiederne i servizi”

Infine, Micari e Salvatore Orlando hanno sottolineato come “il clima di stretta collaborazione tra Università e Comune di Palermo sta rendendo praticabili azioni di sviluppo della città su molti fronti, incluso quello della sua digitalizzazione”.

Print Friendly, PDF & Email