Sposa Barocca: venerdi sera il taglio del nastro sulla scalinata di San Pietro a Modica

Seconda edizione di Sposa Barocca a Modica: venerdi 23 settembre alle ore 20 sulla scalinata di San Pietro taglio del nastro

MODICA – È tutto pronto per l’inaugurazione della seconda edizione della manifestazione Sposa Barocca, in programma da venerdi a domenica prossimi a Modica. Venerdi 23 settembre alle ore 20 taglio del nastro per inaugurare questa seconda edizione ricca di ospiti, iniziative, espositori, spettacoli e attività culturali.
L’evento anche quest’anno è stato organizzato dall’Associazione Pink Events di Emanuela e Loredana Pulino e Isabella Cappello, con la direzione creativa e artistica di Sava&Sava di Giuseppe e Federica Savarino. A credere fortemente nella manifestazione il Comune di Modica e l’Ascom che hanno patrocinato l’evento.
A tagliare il nastro sarà la madrina della manifestazione Isabella Cappello, che tra l’altro condurrà le attività in programma durante la tre giorni affiancata da Gabriele Lazzaro l’attore di fiction televisive sui canali Rai e Mediaset ed anche firma de Il Giornale e Tgcom.
Subito dopo, intorno alle ore 21, ci sarà la prima sfilata in programma sulla sontuosa scalinata di San Pietro. Modelle eteree indosseranno capi e accessori propri del mondo del wedding a cui l’intero evento si ispira.
Gli abiti da sposa, cerimonia ed alta moda saranno il filo conduttore di ciascuna sfilata.
Non mancheranno momenti di grande attrattiva con la presenza di Alex Belli, Guest star dell’edizione 2016, e momenti di spettacolo riservati alla danza e alla musica.
Il sottostante Corso Umberto ospiterà oltre 50 espositori che presenteranno le loro aziende che orbitano nel mondo del wedding offrendo ai tantissimi visitatori e ospiti l’insieme di un mondo e di un modo di stile, raffinato ed elegante.

Iniziamo tutti a sognare per goderci Sposa Barocca quest’anno all’insegna della solidarietà.
In questi giorni saranno installati nel centro storico di Modica salvadanai urbani per raccogliere fondi da devolvere alle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto. Modica si stringe attorno ad un unico obiettivo per rendere possibile il connubio di glamour e solidarietà.
“In questi ultimissimi giorni – hanno spiegato i promotori – stiamo mettendo a punto la macchina organizzativa. Questa seconda edizione punterà sul fascino e sulle emozioni che saranno vissute da ciascuno dei tantissimi visitatori presenti venerdi, sabato e domenica. Un grazie di cuore intendiamo formularlo a tutte le aziende che hanno creduto nel progetto e che saranno insieme a noi ed alle Istituzioni che hanno sostenuto la realizzazione di questa seconda edizione. L’intento è dare una vetrina elegante alle nostre aziende e un palcoscenico al nostro territorio ricchissimo di storia e potenzialità”.

Print Friendly, PDF & Email